Notizia

Giuseppe Paternò, laurea a 96 anni: 'Non è mai troppo tardi'
ROMA (Pars Today Italian) - Non ha intenzione di fermarsi qui, Giuseppe Paternò, neodottore in Storia e Filosofia con 110 su 110 e lode presso l’università di Palermo. Ribattezzato dai media come “lo studente più anziano d’Italia” ha dichiarato in un’intervista a Studio Aperto: “Sto facendo un pensierino per la specialistica; spero di vivere abbastanza per raggiungere quest’altro obiettivo” È un neolaureato commosso e al tempo stesso fiero di avercela fatta, Giuseppe, quasi 97 anni di età, al termine della discussione di Laurea con una tesi sui luoghi storici della città di Palermo. Nato nel 1923 in una famiglia povera ma ricca di dignità, ha dovuto dedicarsi al lavoro e mettere da parte gli studi; ma sarebbe stata una scelta non definitiva. A 31 anni, come riporta il Giornale di Sicilia, ha conseguito il diploma di geometra; gli è servito per essere assunto dalle Ferrovie dello Stato dove è rimasto fino alla pensione....
UE, ok a 6 miliardi di aiuti all’Italia
- Bruxelles ha dato il via libera a tre schemi di aiuti di stato dell'Italia, per un totale di 6 miliardi di euro. Si tratta principalmente di incentivi alla ricapitalizzazione per le Pmi colpite economicamente dall'epidemia di Coronavirus. L'approvazione è avvenuta nell'ambito del quadro temporaneo relativo agli aiuti di Stato ...
Non sono valori che si pongono al centro della democrazia come libertà
Roma- Chi non mantiene le precauzioni di sicurezza e non rispetta le cautele sanitarie ritenendole una violazione della libertà personale commette un errore. A dirlo il presidente dello Stato d’Italia, Sergio Mattarella. “Non sono valori che si pongono al centro della democrazia come libertà”, aggiunge: serve un “Dovere di equilibrio con il valore della vita. Mattarella ha aggiunto che non possono essere dimenticati i dati dei contagi e delle morti da coronavirus in Italia. “Nel nostro Paese continuano per la pandemia a morire i cittadini e anche una sola vittima costituisce motivo di dolore”, aggiunge. ...
L'Eni taglia investimenti, in sei mesi 7,3 miliardi di perdite
ROMA- Per effetto del crollo dei prezzi del petrolio, l'Eni ha chiuso infatti il secondo trimestre del 2020 con una perdita netta di 4,41 miliardi, per un totale di 7,34 miliardi di rosso nel primo semestre.Sempre nel primo semestre l’utile operativo adjusted è pari a 873 milioni ed è diminuito di 3,76 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2019. Di conseguenza il gruppo ha tagliato di 4,7 miliardi gli investimenti previsti nel quadriennio 2020-2023 (a 27 miliardi di euro) e ha rivisto al ribasso la politica di remunerazione degli azionisti.A fronte del “mutato contesto, della sua elevata volatilità e delle azioni messe in atto per fronteggiarne gli effetti”, il nuovo dividendo annuo sarà composto da un valore base fissato ora a 0,36 euro per azione, commisurato ad una media annua del Brent pari ad almeno 45 dollari/barile, e una componente variabile crescente al crescere del prezzo Brent.Il valore base del...
Italia, Bocelli: umiliato e offeso da lockdown, l’ho violato
Roma- Durante il lockdown "mi sono sentito umiliato e offeso perché non potevo uscire da casa".Lo ha affermato cantante italiano Andrea Bocelli intervenendo al convegno ‘Covid-19 in Italia, tra informazione, scienza e diritti', in corso al Senato. Bocelli ha riconosciuto di aver "violato le restrizioni uscendo lo stesso, perché ho una certa età e ho bisogno del sole". Il tenore ha poi aggiunto: "All'inizio del lockdown ho quindi chiamato Renzi, Salvini e Berlusconi, tutti quelli che conoscevo insomma, nel tentativo di creare un fronte trasversale, fatto di persone di buon senso, per fare qualcosa tutti insieme". ...
Di Maio: “Credo che le fiere ripartiranno a settembre”
Roma- “Per una ripresa del made in Italy il nostro attuale impegno è sulle fiere. Sono il principale strumento per l’internazionalizzazione delle imprese. Noi stiamo lavorando per aiutare le fiere su vari fronti: dal punto di vista economico, per dargli una data precisa da cui ripartire. Serve che nel Dpcm del 31 luglio si dica si parte. E credo che si ripartirà da settembre”. Lo ha detto ieri il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio. ...
Salerno, multe da 1000 euro per chi non indossa la mascherina al chiuso
In seguito all'ordinanza firmata ieri sera dal governatore campano Vincenzo De Luca, il mancato uso di mascherina in luoghi chiusi diventa oggetto di sanzione con multe fino a mille euro.Nella regione campana sono iniziate, in seguito all'ordinanza firmata ieri dal governatore Vincenzo De Luca, le multe per coloro che non utilizzano la mascherina nei luoghi chiusi. I destinatari delle contravvenzioni sono tre esercizi commerciali della zona orientale della città, per i quali non si esclude anche la chiusura dei locali. "(In casi in cui, ndr) in cui la violazione sia commessa nell'esercizio di un'attività di impresa, si applica, altresì la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'esercizio o dell'attività da 5 a 30 giorni. Inoltre, la sanzione amministrativa si raddoppia e quella accessoria è applicata nella misura massima in caso di reiterata violazione" si legge nell'ordinanza numero 63. ...
Dopo lockdown mari italiani più limpidi
Mari italiani particolarmente limpidi dopo il lockdown e una situazione nel complesso stabile per le sostanze legate alle attività produttive.È il primo quadro che emerge dal monitoraggio straordinario effettuato dal Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente (Snpa) e dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto. Analisi condotte su 457 stazioni di prelievo. "Il nostro impegno ora è fare sì che questi standard di qualità siano mantenuti", ha detto il ministro dell'Ambiente Sergio Costa. In diverse regioni la tarsparenza è risultata con valori superiori alle medie stagionali. In alcuni tratti del ponente ligure la visibilità della colonna d'acqua arriva fino a 15 metri di profondità, rispetto ai 10 delle precedenti stagioni. ...
Italia, buona notizia: 60 milioni di dosi entro fine anno
Roma- Il ministro della Salute d’Italia, Roberto Speranza, ha detto: “E` arrivata una buona notizia: la fase 1 e 2 del vaccino di AstraZeneca prodotto a Oxford, il cui vettore virale è fatto a Pomezia e che verrà infialato ad Anagni, ha avuto un primo dato molto incoraggiante. Quella è la strada, insieme ai ministri di Germania, Francia e Olanda ho sottoscritto un’intesa per 400 milioni di dosi di cui le prime 60 entro la fine dell’anno. Tifiamo perché questo vaccino venga validato e si possa dare finalmente questa risposta”. ...
Recovery Fund: I leader Ue verso l'accordo, 209 miliardi all'Italia
L'ammontare complessivo del Recovery Fund nell'ultima proposta che il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha inviato alle delegazioni è di 750 miliardi, 390 miliardi di sussidi e 360 di prestiti.Si apprende a Bruxelles. La nuova composizione del Recovery fund porterebbe all'Italia 209 miliardi, di cui 82 di sussidi e 127 di prestiti. E' quanto si apprende a margine del negoziato in Consiglio Ue. La cifra, viene spiegato, potrebbe ancora variare, perché si stanno facendo i calcoli sulla base della nuova proposta di Charles Michel. Se venissero confermati i 209 miliardi, sarebbe una cifra superiore a quella della proposta iniziale della Commissione, che si fermava a 173. Il bilancio europeo 2021-2027 nella nuova proposta messa sul tavolo dal presidente del Consiglio europeo Charles Michel resta a 1.074 miliardi di impegni. Aumentano i rebate per Danimarca, Germania, Olanda, Austria e Svezia. Alla Danimarca andranno 322 milioni annui di rimborsi; alla Germania...
Covid in Italia, casi in aumento: gli ultimi dati
Non si ferma l'incremento dei nuovi casi positivi al coronavirus: i nuovi dati parlano di un più 249. Per quanto riguarda le vittime, ci sono stati altri 14 decessi attribuiti a Covid-19. Diminuisce il numero delle persone che attualmente sono positive, visto che si passa da 12.456 a 12.368, mentre i guariti sono stati, secondo il bollettino di oggi 323. In sintesi, i casi totali nel Bel Paese sono arrivati a quota 244.216, i decessi a 35.042, i guariti a 196.806. Stabili i posti occupati in terapia intensiva (50), mentre i ricoveri negli altri reparti, che ieri avevano avuto un incremento, diminuiscono da 771 a 757. Tra le regioni, la maggior parte dei positivi anche oggi sono in Lombardia (88), Emilia (40) e Veneto (34). ...
Scontro fra Conte e Rutte al vertice Ue
BRUXELLES (Pars Today Italian) – Duro scontro fra Conte e il premier olandese Rutte in seno al vertice Ue.La proposta del primo ministro olandese Mark Rutte sulla governance del 'Next generation Ue', ha detto il presidente del Consiglio secondo quanto si apprende da fonti italiane, è "incompatibile con i Trattati e impraticabile sul piano politico". Secondo quanto viene riferito, durante il Consiglio europeo, il premier ha fatto un intervento "molto forte e articolato sul piano giuridico". Ma l'olandese ha mantenuto il punto. Da fonti ufficiali olandesi si apprende che Rutte ha spiegato in questi termini la rigorosa posizione del suo Paese: "Questa è una situazione eccezionale che richiede una solidarietà eccezionale e soluzioni eccezionali". Governance del Recovery Fund, dimensioni del bilancio pluriennale della Ue e correzioni e dimensioni di Next Generation EU: sono questi i tre punti su cui i leader dei 27 sono fermi stanno discutendo dalle 10,25 di...
Italia: Salgono contagi, stabile numero vittime
ore in Italia: sono 249, a fronte dei 233 di ieri.Le nuove vittime sono invece 14, rispetto alle 11 di ieri. I casi totali salgono a 244.216, i morti arrivano a 35.042. I dati sono stati pubblicati dal Ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono ora 12.368 (-88), i guariti 196.806 (+323). I nuovi positivi per il Covid sono 88 in Lombardia, 40 in Emilia Romagna, 88 in Veneto, 20 nel Lazio, 18 in Liguria e 15 in Campania, le altre regioni hanno incrementi a una sola cifra, tranne Valle d'Aosta, Molise e Basilicata che non registrano alcun nuovo caso. I pazienti in terapia intensiva sono 50, come ieri, i ricoverati con sintomi sono 757 (-14), quelli in isolamento domiciliare sono 11.561 (-74). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 48.265, in diminuzione rispetto a ieri. ...
Coronavirus, stabili i contagi in Italia: cala il numero dei morti
ROMA (Pars Today Italian) – Stabile il numero di nuovi contagi da Coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 233 casi, dato praticamente identico a quello comunicato ieri, 230.Dei nuovi casi 55 (il 23,6%) registrati in Lombardia e Veneto, 54 in Emilia Romagna, secondo i dati pubblicati dal Ministero della Salute. A scendere è invece il numero dei morti: sono 11 i decessi 9 in meno a quelli comunicati ieri. Il totale delle vittime da Covid-19 in Italia arriva quindi a quota 35.028. Cala anche il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono adesso 50, ovvero 3 in meno rispetto alla giornata di ieri. Cresce invece lievemente il numero dei pazienti ricoverati, che sono 21 più di ieri per un totale di 771. Stabile il numero dei tamponi processati: sono stati 50.767. ...
Iran, cultura: chai Khane di Tabriz
- Ci sono numerosie Ghahve Khane (casa del caffe'), Chai Khane (casa del te') in Iran. Quella di Tabriz e' una delle piu' antiche ... ...
Assemblea Generale Annuale della Camera di Commercio Italo-Iraniana a Roma
L'incontro annuale della Camera di Commercio Italo-Iraniana si è tenuto il 16 luglio in due sessioni, la prima alle 5:00 del mattino e la seconda alle 11:00 in videoconferenza.A causa dell’epidemia di Covid 19, e della mancanza di condizioni adeguate per viaggiare in Italia,si è stato deciso che la presenza del presidente e della Segretaria Generale della Camera di commercio Irano-Italia dovesse fare via videoconferenza, ma purtroppo, a causa di interruzioni di Internet, non è stato possibile comunicare tramite videoconferenza con la riunione dell'assemblea, che si è tenuta presso la Camera italiana dell'Iran e di Roma.Per quanto riguarda la presenza della Sua Eccellenza Dr. Bayat in questo incontro, il Cavaliere Ahmad Pourfallah ha informato Dr. Bayat la sua assenza e quella della Segretaria Generale e per questo motivo ha chiesto alla Sua Eccellenza di menzoniare questi punti da parte Cavaliere Pourfallah nella riunione.• Un caro saluto dalla Camera di commercio...
Incontro Merkel-Conte. Cancelliera: "Da Italia straordinaria disciplina. Crisi va superata in modo solidale"
Ma restano le distanze sulle condizioni del Recovery Fund. L'incontro bilaterale si è svolto in vista del Consiglio europeo di giovedì e venerdì prossimo. Merkel: "Da Italia straordinaria disciplina"Che manchi molto più di un miglio per arrivare a siglare un patto europeo che accontenti l'Italia lo si intuisce dalle risposte di Giuseppe Conte e Angela Merkel, durante la conferenza stampa nel castello di Maseberg, a un'ora da Berlino.La Cancelliera, infatti, sposa il progetto di governance del Recovery Fund di Charles Michel, che pochissimo soddisfa Roma. E lo fa difendendo il criterio che attribuisce ai governi rappresentati nel Consiglio europeo il vaglio dei singoli piani nazionali.Sono le famose condizionalità che tanto piacciono ai rigoristi del Nord Europa e che preoccupano Conte, perché espongono l'Italia ai diktat dei cosiddetti "frugali". "Michel ha fatto una proposta che prevede che i Paesi trattino con la Commissione su come questi fondi vengano spesi, e alla...
Iran: 104 invenzioni brevettate a livello internazionale
TEHERAN (Pars Today Italian) – L’istituzione nazionale dei genii dell’Iran, ha informato che 104 nuove invenzioni iraniane sono state registrate presso i centri internazionali.Secondo l’agenzia IRNA, la notizia è stata diffusa lunedi, e viene spiegato che i brevetti sono stati ottenuti con l’appoggio ed il finanziamento dell’ufficio della presidenza per lo sviluppo scientifico e la tecnologia.L’istituzione nazionale dei genii, ha spiegato che la registrazione delle invenzioni degli inventori iraniani all’estero è fondamentale per l’esportazione dei prodotti tecnologici.Attualmente, nel settore privato iraniano, sono attive oltre 5 mila societa technology-based, che cioè hanno prodotti tecnologici, solitamente basati su brevetti e invenzioni dei fondatori di esse. ...
Iran, tornano oggetti antichi sequestrati in Austria
TEHERAN (Pars Today Italian) – Numerose antichità appartenenti all'Iran, che erano state introdotte clandestinamente in Austria, furono consegnate al rappresentante della Repubblica islamica dell'Iran a Vienna durante un'assistenza giudiziaria tra i due paesi.Oggetti antichi appartenenti all'Iran sono state sequestrate in collaborazione con la polizia della Repubblica islamica dell'Iran e la polizia austriaca. Gli articoli sono stati consegnati al rappresentante iraniano in Austria in una riunione giovedì alla presenza del capo del dipartimento di intelligence e del capo del dipartimento per i criminali e le rapine della polizia di Vienna. Il rappresentante iraniano ha ringraziato la polizia austriaca e la procura per la loro collaborazione nella scoperta e nella restituzione di questi antichi oggetti e ha affermato che tale cooperazione era un segno delle profonde relazioni amichevoli storico-culturali tra i due paesi. ...
Sondaggio: Conte, piu' amato degli italiani
- Le discussioni nell'esecutivo e le frizioni tra le forze di maggioranza non sembrano incidere nemmeno sul consenso verso il presidente del Consiglio, che sale al 63%, in testa a tutti gli altri leader e di gran lunga.Resta stabile e alto - a quota 57 -il gradimento degli italiani per il governo Conte. A fotografare la situazione è il 'cruscotto settimanale' realizzato da Ipsos. Abissale la forbice tra Conte e gli altri esponenti politici. Dietro il presidente del Consiglio figurano Giorgia Meloni - al secondo posto con 36 punti e un trend positivo a +1 -, Roberto Speranza in terza posizione (-1) e Matteo Salvini al 32% (+1). A 28 punti, ma in calo di 2 rispetto alla settimana scorsa, c'è il ministro dem Dario Franceschini, seguito a 26 punti da Luigi Di Maio (-1). Stabile Nicola Zingaretti (24), in calo di un punto Silvio Berlusconi (23) e Teresa Bellanova...
Covid: Italia, aumento casi, specie Lombardia
ROMA (Pars Today Italian) –– In ulteriore risalita i nuovi contagiati da Covid in Italia: sono 276 nelle ultime 24 ore (erano stati 229 ieri).Quasi la metà (135) in Lombardia, il 48,9% secondo il ministero della Salute. Sono 53 in Emilia Romagna e 23 nel Lazio. Il totale dei contagiati in Italia è 242.639. Quattro le regioni senza nuovi casi: Sicilia, Valle d'Aosta, Molise e Basilicata. I morti sono stati 12, così come ieri. Complessivamente le vittime sono così diventate 34.938. Sono scesi a 65 i pazienti affetti da Covid in terapia intensiva, 4 in meno di ieri. Sono 27 in Lombardia. In 13 regioni non ci sono malati in rianimazione. ...
Petrolio, Iran svilupperà il settore malgrado sanzioni USA
- Il ministro del Petrolio iraniano, Bijan Zanganeh, ha detto che la Repubblica islamica svilupperà il suo settore petrolifero nonostante le sanzioni americane. L'annuncio durante un incontro tra la National iranian oil company e un'altra società iraniana, la Persia Oil and Gas, per la firma di un contratto da 294 milioni di dollari per lo sviluppo del giacimento di Yaran nella provincia meridionale di Khuzestan. ...
In Italia stato d'emergenza fino al 31 dicembre
ROMA (Pars Today Italian) – Con i contagi ancora in salita e focolai anche rilevanti in diverse zone del Paese, il premier italiano Giuseppe Conte ha confermato oggi quello che molti davano ormai per scontato: lo stato d'emergenza sarà prorogato fino al 31 dicembre.«Non è ancora stato deciso tutto – ha dichiarato oggi il presidente del Consiglio -, ma ragionevolmente si andrà in questa direzione». La proroga potrebbe arrivare già la settimana prossima: il 14 luglio scadrà infatti il decreto ministeriale attualmente in vigore, quello che contiene tra l'altro le modalità d'ingresso in Italia. È molto probabile, dicono fonti di governo, che possa essere quella l'occasione per definire la proroga e riordinare le norme attualmente in vigore. La scelta del governo di Roma di prorogare lo stato d'emergenza non è piaciuta però all'opposizione. «Gli italiani – ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini – meritano fiducia e rispetto. Con...
Covid, Italia: 1 azienda su 3 rischia chiusura
"L'impatto della crisi sulle imprese e' stato di intensità e rapidità straordinarie, determinando seri rischi per la sopravvivenza. Il 38,8% delle imprese italiane (pari al 28,8% dell'occupazione, circa 3,6 milioni di addetti) ha denunciato l'esistenza di fattori economici e organizzativi che ne mettono a rischio la sopravvivenza nel corso dell'anno". Lo comunica l'Istat in un'indagine sulle imprese sopra i 3 addetti. Il pericolo di chiudere è più alto tra le micro imprese (40,6%) e la piccole (33,5%) ma e' "significativo" anche tra le medie (22,4%) e le grandi (18,8%). ...
È morto Ennio Morricone. Il compositore premio Oscar aveva 91 anni
ROMA-Il grande musicista e compositore di colonne sonore immortali — da «C’era una volta in America» a «Nuovo Cinema Paradiso» — si è spento nella notte in una clinica romana: si era rotto il femore in una caduta.Ennio Morricone, premio Oscar e grande musicista e compositore, aveva 91 anni ed è morto nella notte fra il 5 e il 6 luglio in una clinica romana per le conseguenze di una caduta. La famiglia ha annunciato con una nota che i funerali si terranno in forma privata «nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza». Lo riporta Corriere. «Non posso andare a Ravenna, ma salutami tutti», sono le ultime parole che giorni fa mi ha detto Ennio Morricone. È morto a 91 anni. Si era rotto il femore, forse è stato un modo per difenderlo. Aveva scritto la musica per la pièce Ci sono giorni...
Italia, azienda che paga stessi stipendi a donne e uomini. E' la prima
Ha ottenuto la certificazione Equal Salary per la parità di retribuzione tra donne e uomini con le stesse qualifiche e mansioniRoma- La Ferrari è la prima azienda italiana a non fare alcuna differenza tra uomo e donna nell’erogazione dello stipendio. A notificarlo è stata la fondazione svizzera Equal Salary che gli ha conferito il riconoscimento per la parità di retribuzione tra donne e uomini con le stesse qualifiche e mansioni. Da Casa Maranello parlano di una “testimonianza dell’impegno di un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso delle differenze che sostenga allo stesso tempo lo sviluppo professionale di ciascuno“.La certificazione è giunta dopo uno studio di otto mesi effettuato dalla società di revisione PwC secondo una metodologia riconosciuta dalla Commissione Europea. ...
Italia, gli americani cacciati dalla Sardegna
Scattano i primi blocchi alla frontiera italiana dopo l’entrata in vigore delle nuove disposizioni sui permessi d’entrata nel Paese adottate il 1 luglio. L’Italia ha aperto le porte a tutti gli Stati UE e dell’area Schengen, e a 15 Paesi Extra UE, con l’obbligo di quarantena per 14 giorni. Un gruppo di turisti di circa 10 persone, di cui molti americani, è partito dal Colorado con un jet privato. Ma gli Stati Uniti non fanno parte della lista dei paesi i cui cittadini sono stati autorizzati a riprendere le visite in Europa, almeno per ora, a causa del preoccupante numero di casi da coronavirus che gli Stati Uniti continuano a registrare. Dunque al gruppo è stato negato l’ingresso nella bella isola. Sono stati trattenuti all’aeroporto Elmas di Cagliari in un’area di attesa, per poi essere rimpatriati. I quotidiani locali riportano che solo cinque di loro erano in possesso di passaporto americano, mentre gli altri...
Italia, virus torna a colpire: 21 morti solo ieri
- Coronavirus ha causato 21 morti in Italia nelle ultime 24 ore. Il totale delle vittime è di 34.854.I casi totali sono 241.419, +235 da ieri per un totale di 241.419 contagi dall'inizio dell'emergenza. I dati sono stati diffusi dal Ministero della Salute e sono consultabili sul sito della Protezione Civile. Per il quinto giorno consecutivo aumentano i nuovi casi. I guariti sono 191.944 guariti con una crescita di 477 da ieri. I ricoverati con sintomi sono 940, 16 in meno rispetto a ieri. Sono 4.621 le persone attualmente positive al coronavirus in Italia, 263 in meno rispetto a ieri. Scende il dato delle persone ricoverate in terapia intensiva: rispetto a ieri sono otto in meno, per un totale di 71. Cinque le Regioni a zero contagi rispetto a ieri. Si tratta delle Marche, della Sardegna, della Valle d'Aosta, del Molise e della Basilicata. ...
Italiano il più antico rettile dotato di pinna dorsale
ROMA (Pars Today Italian) - E' italiano il più antico rettile dotato di pinna dorsale: si tratta di un ittiosauro vissuto 240 milioni di anni fa ...e ritrovato vicino Varese nel giacimento di Besano-Monte San Giorgio, protetto dall'Unesco. Il reperto, che conserva pelle e cartilagini fossilizzate, è stato portato alla luce al Museo di Storia Naturale di Milano e retrodata di 50 milioni di anni la comparsa della pinna dorsale nei rettili marini, come dimostra lo studio pubblicato con l'Università dell'Insubria sulla rivista Acta Palaeontologica Polonica.Il fossile, lungo circa un metro, è un ittiosauro adulto appartenente alla specie Mixosaurus cornalianus. Vissuto prima dei dinosauri, aveva antenati terrestri simili a lucertole, da cui ereditò le quattro zampe trasformandole in pinne per nuotare. "Nessuno però immaginava che, non troppo tempo dopo l'entrata in mare, avesse sviluppato anche una pinna dorsale, molto simile a quella degli squali e dei delfini", afferma Cristiano Dal...
Zahra Mohammadzadeh Dousti, la forte giocatrice di calcio iraniana
TEHERAN - Zahra Mohammadzadeh Dousti gioca nella Nazionale femminile di Calcio a 5 giovanile dell'Iran. Lo riporta l'IranPress. È nata nel 1999 a Mashhad, nell'Iran nord-orientale e studia le scienze motorie e sportive all'Università Al-Zahra di Teheran.Zajra ha iniziato a giocare a futsal quando aveva solo 11 anni. Lei da 17 anni pratica il calcio a livello professionale. ...
Around the world: viaggio tra i Paesi che hanno riaperto
con l’apertura delle frontiere in Europa e di alcune destinazioni nel mondo, gli italiani possono riprendere a viaggiare, osando anche una vacanza oltreconfine. Ma in quali Paesi si potrà effettivamente soggiornare? Ecco una selezione delle regole nelle destinazioni più importanti per orientarsi e non rischiare di rimanere al palo.TUNISIA, POLONIA, EGITTO, REP. DOMINICANA, MALTA, AUSTRIA, FRANCIA, SVIZZERA, MALDIVE, SLOVENIA, SPAGNA, GRECIA, SUDAFRICA, CROAZIA. ...
La prima rete 5G dell'Iran verrà lanciata a Teheran tra 2 mesi
Il ministro delle telecomunicazioni iraniano, Mohammad-Javad Azari Jahromi ha annunciato di aver chiesto all'operatore mobile nazionale MCI d'implementare una connessione a banda larga 5G nella capitale del Paese, Teheran precisando che la prossima generazione d'Internet mobile a banda larga sarà disponibile in almeno cinque località a Teheran entro la fine di agosto o all'inizio di settembre.Jahromi ha anche twittato che tra due settimane verrà aperto un laboratorio per testare la rete 5G. Il governo iraniano ha annunciato a febbraio di aver completato i preparativi per il lancio del 5G, compresi i regolamenti. Le statistiche del governo mostrano che quasi 70 milioni di 82 milioni di iraniani hanno accesso ai servizi a banda larga offerti da tre operatori mobili, rispetto a solo 300.000 nel 2013, secondo Jahromi. Il suo annuncio è arrivato durante l'inaugurazione di un grande centro dati nella città nord-occidentale di Tabriz da parte di MCI, il primo e...
Italia: 100 euro in più per 11 milioni di lavoratori
Roma- Il ministro dell'economia d'Italia, Roberto Gualtieri ha affermato che dal prossimo mese circa 11 milioni di lavoratori riceveranno un aumento nella propria busta paga, nella quale i precedenti 80 euro diventeranno 100.Si tratta di una estensione dell'ex bonus Renzi, che inizialmente prevedeva un contributo uniforme di 80 euro in busta paga per i redditi fino a 24 mila euro, ora il provvedimento del governo estende il bonus a 100 euro per tutti fino ai 28 mila euro e poi introduce una aumenta la detrazione per i redditi tra i 28 mila e i 40 milaeuro."Abbiamo ridotto le tasse a 16 milioni di lavoratori e dal primo luglio gli stipendi aumenteranno per 16 milioni di persone" ha annunciato Gualtieri, che ha poi ricordato che "per 11 milioni di lavoratori i vecchi 80 euro arriveranno a 100 euro" per i restanti invece l'aumento sarà di importo variabile in base ad alcuni...
Iran, Jamshid Khanian candidato al premio Hans Christian Andersen
EHERAN (Pars Today Italian) - Lo scrittore iraniano Jamshid Khanian è stato presentato dal Consiglio per il libro per bambini come il candidato ...al premio mondiale Hans Christian Andersen, noto anche come il "Piccolo Premio Nobel" della narrativa per l'infanzia. Lo riporta il quotidiano iraniano Tehran Times.Khanian è stato scelto per il suo contributo nella formazione della narrativa per gli adolescenti, e per trattare i temi importanti come la pace, l'amicizia, l'amore…nei suoi racconti.Jamshid Khanian è un ricercatore e drammaturgo iraniano. Tra le sue pubblicazioni possiamo ricordare: "Una mezza giornata nella stanza degli interrogatori", "Bussola", "Money" e "Where Is My Joseph", che questi ultimi tre sono state tradotte in inglese, russo e polacco.Il premio Hans Christian Andersen, noto anche come il "Piccolo Premio Nobel"della narrativa per l'infanzia, è un premio letterario internazionale conferito ogni due anni come riconoscimento a un «contributo duraturo alla letteratura per l'infanzia e la gioventù». Il...
Coronavirus: contagi in calo in Italia, mai così pochi decessi
I morti per coronavirus scendono sotto la doppia cifra per la prima volta dall'inizio dell'epidemia di coronavirus in Italia.Il bollettino diffuso dal Ministero della Salute registra 8 decessi nelle ultime 24 ore per un totale che ora ha raggiunto quota 34.716. In calo anche i contagi: i nuovi positivi sono 175, 77 dei quali in Lombardia (il 44%). Un solo caso nella città di Milano. Tornano a diminuire i pazienti in terapia intensiva dopo il lieve aumento di ieri. Sono 8 le persone ricoverate in meno. Continua il calo delle persone attualmente malate: a oggi sono 16.836 Potete seguirci sui seguenti Social Media: Instagram: @parstodayitaliano Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte Twitter: RadioItaliaIRIB Youtube: Redazione italiana VK: Redazione-Italiana Irib E il sito: Urmedium ...
Roma: Istituto Culturale dell'Iran organizza Secondo Corso di lingua Persiana online
ROMA (Pars Today Italian) - L’Istituto Culturale dell’Iran a Roma, nel quadro delle sue attività culturali e didattiche, promuove il secondo Corso online di lingua Persiana. Il corso ha la finalità di introdurre ad una delle principali lingue dell’Asia Centrale e Occidentali la cui grande rilevanza è legata alla sua straordinaria tradizione storico-culturale e al suo status di lingua ufficiale, nelle sue diverse varietà, in paesi strategicamente importanti sullo scenario internazionale come l’Iran, Afghanistan, Pakistan, india e il Tajikistan.Il corso è tenuto dall’insegnante madrelingua , si svolge online e si articola in 15 ore di lezioni settimanali per ogni livello per un totale di 45 ore divise in tre livelli. L e iscrizioni sono aperte e Il corso inizia sabato 26 settembre 2020.Il termine ultimo per l’iscrizione è fissato per 25 settembre 2020. Fonte:irancultura.it ...
Iran: l’unico produttore di schiuma di alluminio della regione
strategico detto schiuma di alluminio, ha spiegato il vice-presidente iraniano con delega per la Scienza e la Tecnologia, Sorena Sattarì.Secondo IFPnews, dopo che le sanzioni statunitensi hanno impedito all’Iran di acquistare questo materiale, gli investimenti fatti nella galassia delle start-up e delle società technology-based formate dai giovani universitari iraniani, ha avviato la produzione di schiuma di alluminio, un materiale con caratteristiche superiori rispetto ai materiali convenzionali, grazie alla struttura cellulare interna composta da pori riempiti d'aria che garantiscono al materiale una ultra-leggerezza.L’Iran è l’unico produttore di questo materiale in tutta la regione dell’Asia occidentale. Meno di 10 nazioni al mondo hanno la tecnologia per la produzione di tale materiale. Il prezzo del prodotto ottenuto in Iran è un terzo del prezzo mondiale e per questo gli esperti sono ottimisti sulla possibilità di esportazione di questo prodotto da parte dell’Iran. ...
Kashan: hub della produzione di ‘Acqua di Rose’ in Iran
Come ogni anno si tengono cerimonie speciali a Kashan, Qamsar e Niasar, nell’Iran centrale per il Golabghirì (l’estrazione dell’acqua di rose), festa agricola tradizionale che coinvolge soprattutto i bambini.In questa festa, vengono allestiti nei villaggi e nella stessa città di Kashan gli alambicchi distillatori per la produzione dell’Acqua di Rose famosa di questa località.Una delle tradizioni di questa festa è far rotolare i bambini piccoli nei petali di rose perchè si crede che ciò allontani da loro le malattie.L’Acqua di Rose di Kashan è uno dei prodotti famosi dell’Iran che vengono acquistati persino dall’Arabia Saudita per il lavaggio della Moschea Al-Haram, la moschea sacra della Mecca.L'acqua di rose è un antico rimedio di bellezza e un prodotto molto utilizzato in cosmesi per le sue proprietà lenitive, stringenti, rinfrescanti e antiage. Si ottiene attraverso la distillazione in corrente di vapore dei petali di rose e può essere preparata anche a casa...
L’Eni esce dal Pakistan dopo 20 anni di attività
ROMA-La major petrolifera italiana l’Eni sta valutando la possibilità di uscire dal Pakistan dopo 20 anni di attività a causa del calo di profitto in seguito al crollo dei prezzi internazionali del petrolio dovuto allo scoppio del Covid-19.Un funzionario della compagnia ha confermato all’ Express Tribune che i beni dell'azienda sono in vendita in Pakistan. ...
Italia, tracce di Covid nelle acque di Milano e Torino
- Secondo uno studio in via di pubblicazione dell'Iss, basato sulle analisi dell'Rna, il coronavirus circolava già nelle città di Milano e Torino a fine 2019.È quanto messo in luce in uno studio in via di pubblicazione dell'Istituto superiore di sanità realizzato attraverso l'analisi di acque di scarico raccolte in tempi antecedenti al manifestarsi della Covid-19 in Italia. I campioni prelevati nei depuratori di centri urbani del Nord Italia, sono stati utilizzati come “spia” della circolazione del virus nella popolazione.La ricerca può contribuire a comprendere l’inizio della circolazione del virus in Italia e fornisce informazioni coerenti rispetto ad altri risultati ottenuti dall'analisi retrospettiva su campioni di pazienti ospedalizzati in Francia, che identificavano un positivo al Covid in un campione respiratorio risalente alla fine di dicembre, e ad un recente lavoro spagnolo che ha rinvenuto RNA di SARS-CoV-2 in campioni di acque reflue raccolte nella metà di gennaio a Barcellona. ...
Champions ed Europa League, ecco format e date
Roma-Siviglia e Inter-Getafe si giocheranno in gara secca in GermaniaLa Champions League 2019/20 si concluderà in un'unica sede e con un format rivoluzionario rispetto a quello a cui eravamo abituati. Niente gare di andata e ritorno dai quarti di finale in avanti, ma una Final Eight con gare secche in programma dal 12 al 23 agosto a Lisbona, per la precisione negli stadi "Da Luz" e "José Alvalade". Per quanto concerne il ritorno degli ottavi, discorso che riguarda ad esempio Juventus e Napoli, si giocherà regolarmente sui campi delle squadre che nella partita d'andata sono state protagoniste in trasferta.Roma e Inter giocheranno gli ottavi di finale di Europa League in gara secca e su campo neutro, in Germania. Manca ancora l'ufficialità da parte dell'Uefa, che dovrebbe arrivare tra oggi domani. I giallorossi e i nerazzurri dovranno quindi giocare su campo neutro le loro sfide contro Siviglia e Getafe, visto che...
Iran, morto l'attore Mohammad-Ali Keshavarz
Lutto nel mondo dello spettacolo iraniano: il grande attore del cinema, teatro e televisione, Mohammad-Ali Keshavarz si e' spento dopo un periodo di malattia oggi domenica 14 giungo, all'età di 90 anni ...
Conte: "L'Ue ha riconosciuto il ruolo centrale dell'Italia esprimendo gratitudine"
ROMA-L'Unione europea ha riconosciuto il ruolo centrale dell'Italia e ha espresso la sua gratitudine. Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un post su Facebook citato dall’agenzia Nova."Sono giornate molto impegnative per il governo. Progettiamo il rilancio del nostro Paese", si legge. "Ieri da parte dei vertici delle istituzioni europee è stato riconosciuto il ruolo centrale che l’Italia ha avuto in questa emergenza: in prima linea, indicando anche agli altri la via da percorrere - scrive Conte -. Non si tratta di parole vuote. Esprimono un sincero apprezzamento e anche un profondo senso di riconoscenza verso tutti noi. Per il nostro coraggio, il senso di responsabilità, i sacrifici che ogni singola persona ha dovuto compiere". "Siamo stati un esempio per l’Europa - sottolinea il premier - e la gratitudine che è stata espressa è indirizzata a ciascuno di noi. Dobbiamo essere orgogliosi di tutto questo. Dobbiamo essere orgogliosi di...
Iran: Chaleshtar una città ricca di capacità artigianali
Chaleshtar o Chal Shotor, nella provincia di Chahar Mahal e Bakhtiari, nell’Iran occidentale è una città ricca di tradizione e di capacità artigianali.L'arte tradizionale di fabbricazione di serrature e di tessitura di tappeti di Chaleshtor, registrate anche nella lista del Patrimonio culturale tangibile dell'UNESCO, sono solo alcuni dei prodotti artiginali della città.La provincia di Chahar Mahaal e Bakhtiari è situata nella parte sud-occidentale del paese.Il territorio della provincia è prevalentemente montuoso, il capoluogo è la città di Shahrekord (Shahr-e-Kord).Questa provincia iraniana ospita l'etnia dei Bakhtiari che nel XX secolo è stata la protagonista dei fatti inerenti a questa provincia iraniana. ...
Italia, la protesta di 40mila infermieri in piazza il 15 giugno
ROMA-Un flash mob, lunedì prossimo, 15 giugno, in tutte le piazze italiane organizzato dal Movimento Nazionale Infermieri. Saranno 40 mila infermieri a far sentire la loro voce: chiedono un adeguamento contrattuale, il riconoscimento dell’indennità Covid-19, l’uscita dal comparto e il superamento del vicolo di esclusività contrattuale con le aziende sanitarie e ospedaliere che li vincola proibendo attività fuori dal nosocomio.“Nonostante gli sforzi per fronteggiare l’emergenza Covid-19 in Italia, la professione infermieristica è ancora troppo sottovalutata ancora oggi ottengono una gratificazione economica che per nulla rispecchia le professionalità, i valori e lo spirito con cui si adoperano ogni giorno, sempre a rischio, senza festività, sempre reperibili e turni massacranti. Come noi infermieri, sono numerose le figure sanitarie che mettono a rischio la propria vita per salvare quella degli altri”.“Una manifestazione organizzata dagli infermieri, in maglietta bianca e mascherina, che si muoverà autonomamente e mostrerà un lungo striscione a tutela degli infermieri...
ISS avverte: «Epidemia non conclusa, in Italia ancora focolai»
Nessuna situazione critica in Italia anche se ci sono ancora focolai in varie aree del Paese.Roma- L’ISS ha espresso una chiara opinione sullo stato di salute e di pericolo che corre l’Italia in merito a una seconda ondata di coronavirus. «Al momento in Italia non vengono riportate situazioni critiche relative all’epidemia di Covid-19. Verosimilmente molti casi notificati in questa settimana hanno contratto l’infezione 2-3 settimane prima, cioè durante la prima fase di riapertura tra il 4 e il 18 maggio. Persiste in alcune realtà regionali un numero di nuovi casi segnalati ogni settimana elevato seppure in diminuzione. Questo deve invitare alla cautela in quanto denota che in alcune parti del Paese la circolazione di Sars-CoV-2 è ancora rilevante». ...
Coronavirus e la crisi dell'agricoltura italiana
Si avvicina la stagione della raccolta degli ortaggi e della frutta estiva. Servono almeno 200 mila persone subito.Roma- L'Italia è entrata in crisi non solo negli ospedali ma anche tra gli altri settori in quello agricolo, per il Coronavirus. Il numero dei lavoratori dei campi si è drasticamente ridotto e adesso è emergenza vera, perchè i supermercati cominciano a lamentare una mancanza di merce, frutta e verdura su tutto. "Con le persone colpite dal virus, quelle in quarantena e gli stagionali stranieri rientrati nei Paesi di origine che non possono tornare in Italia per il blocco della circolazione, spiega i l presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti, nelle campagne mancano braccia. E siamo in un momento cruciale: si avvicina la stagione della raccolta degli ortaggi e della frutta estiva. Servono almeno 200 mila persone subito. Tutte le culture sono a rischio, a partire dalle prime di asparagi e fragole. In Italia...
Giornata Mondiale dell’Ambiente 2020
Il momento della natura: questo lo slogan che accompagna la 47a edizione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, che si celebra oggi il 5 giugno.La natura e la sua biodiversità sono al centro delle preoccupazioni delle Nazioni Unite: e a ragione, dal momento che nel mondo sono circa un milione le specie viventi a rischio estinzione, pari all'11% circa del totale. Secondo gli scienziati, a questo ritmo ci troveremo presto di fronte a una sesta (o forse quinta?) grande estinzione di massa. Ad aggravare la situazione già compromessa del nostro pianeta concorrono diversi fattori: dal tanto citato cambiamento climatico, al conseguente scioglimento dei ghiacciai, alla deforestazione.Un nuovo studio pubblicato su PNAS afferma che la sesta estinzione di massa si sta avvicinando più in fretta del previsto: «Tra il 2001 e il 2014 si sono estinte 173 specie animali», ha dichiarato alla CNN Gerardo Ceballos González, uno degli autori dello studio. «L'estinzione sta...
Mattarella: serve uno sforzo commune
'Come nel '46 si superino le divisioni. Serve una rinascita civile ed economica''.Roma- "Il 2 giugno si celebra l'anniversario della nascita della nostra Repubblica. Lo faremo in una atmosfera in cui proviamo nello stesso tempo sentimenti di incertezza e motivi di speranza. Stretti tra il dolore per la tragedia che improvvisamente ci è toccato vivere e la volontà di un nuovo inizio. Di una stagione nuova, nella quale sia possibile uscire al più presto da questa sorta di incubo globale". Lo ha detto il presidente dell'Italia, Sergio Mattarella.Come alla nascita della Repubblica,nel 1946, serve oggi "un nuovo inizio. Superando divisioni che avevano lacerato il Paese". Anche allora "forze politiche, che erano divise, distanti e contrapposte su molti punti, trovavano il modo di collaborare nella redazione della nostra Costituzione, convergendo nella condivisione di valori e principi su cui fondare la nostra democrazia". Ha detto Mattarella. ...
Di Maio: “La pazienza ha un limite, nessuno ci tratti come lazzaretto”
L'ira del governo. E il ministro degli Esteri Luigi Di Maio che prova a mediare con gli altri Paesi europei.Roma- “Bisogna misurare sempre le parole e le azioni. Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto allora sappia che non resteremo immobili. La pazienza ha un limite”. Il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, in un post su Facebook, si rivolge così ad alcuni Paesi europei che per il momento hanno deciso di tenere chiusi i loro confini ai turisti italiani per il timore dei contagi da coronavirus. “In questi giorni ne ho sentite davvero tante sull’Italia. Non mi sembra il momento di fare polemiche, ma una cosa voglio dirla chiaramente: esigiamo rispetto – esordisce Di Maio nel suo post – Per carità, capisco anche la competizione tra singoli Stati, è legittima, a patto però che sia sana e leale. Perché c’è un dato che rivendico con orgoglio: l’Italia...
Imprese italiane al governo: “Servono interventi immediati”
“Lo stato drammatico e le prospettive molto incerte della nostra economia richiedono interventi forti e immediati per sostenere la domanda di imprese e famiglie e rilanciare gli investimenti pubblici"Roma- Le associazioni delle imprese italiane lanciano un appello congiunto a governo e Parlamento a lanciare “interventi forti e immediati” a sostegno della domanda e a “utilizzare fin da subito tutte le risorse e gli strumenti che l’Europa ha già messo a disposizione” di fonte all’emergenza coronavirus. Lo si legge in un comunicato di Abi, Alleanza delle cooperative italiane, Ance, Cia – Agricoltori italiani, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confindustria e Copagri. “Il piano di rilancio presentato dalla Commissione europea è rilevante e positivo, anche considerato l’ammontare delle risorse che potrebbero essere destinate all’Italia. La cui disponibilità non è però immediata – rilevano le associaizoni.“Lo stato drammatico e le prospettive molto incerte della nostra economia richiedono interventi forti e immediati per sostenere la domanda...
Covid-19, due italiani su tre temono più crisi che virus
Roma- Nella "fase 2" gli italiani si sentono più vulnerabili ed esposti al contagio della ..."epidemia economica" di quanto non temano il contagio da coronavirus. Infatti, circa 2 italiani su 3 si sentono "abbastanza o molto a rischio" per la situazione economica della propria famiglia, mentre solo 1 italiano su 3 si sente "abbastanza o molto a rischio" di contrarre il Coronavirus.La metà elle famiglie italiane ha subito un calo del proprio reddito a causa della crisi del coronavirus. Lo dice un'indagine della Banca d'Italia su un campione di 3 mila individui, contenuta nella Relazione annuale. Circa i due terzi dei nuclei familiari con almeno un componente precedentemente occupato, si legge, hanno registrato episodi di riduzione dell'attività lavorativa. ...
Di Maio: "E ora abbassare le tasse"
''Ora abbassiamo le tasse. Non possono pagare i cittadini colpe che non hanno. Gli italiani sono le principali vittime di questa pandemia''. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio con un post su Facebook.''Quindi è compito dello Stato supportare il proprio popolo. Il governo sta lavorando a una riforma fiscale che significa: semplificare le procedure e abbassare le tasse. Non possiamo usare mezze misure. Dobbiamo intervenire in maniera straordinaria o il Paese non si riprenderà'', ha aggiunto. ''Acceleriamo, sbrighiamoci, non c’è altro tempo da perdere. E' una priorità assoluta e ringrazio chi sta lavorando dietro le quinte per il risultato. Qui non ci sono percentuali da guadagnare o gradimenti politici che tengano, qui c'è un Paese colpito da una crisi, gente che ha sofferto a causa del coronavirus e quindi bisogna agire. Forza e viva l'Italia'', ha concluso Di Maio. ...
A Roma multe fino a 500 euro per chi getta mascherine
La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un'ordinanza che prevede una salta sanzione per chi getta per strada i dispositivi di protezione individualeRoma- "In questi mesi di emergenza sanitaria legata al Coronavirus i nostri operatori ecologici hanno segnalato più volte di dover raccogliere guanti e mascherine usati, buttati per terra da persone incivili. Un comportamento vergognoso che, grazie a questo provvedimento, sarà duramente sanzionato". A dirlo è la Sindaca di Roma Virginia Raggi che ha firmato un'ordinanza che punisce con una multa fino a 500 euro chi getta per terra mascherine e guanti. Questi rifiuti, così come previsto dalle norme, devono essere conferiti nei contenitori della raccolta indifferenziata. ...
Contagi in calo in tutte le Regioni italiane
I casi di Covid-19 sono in calo in tutte le Regioni italiane, inclusa la Lombardia, anche se permangono marcate differenze sul territorio. Resta invece alto il numero di decessi, anche se in otto regioni non si sono registrati morti per coronavirus nelle ultime 24 orePure l'indice di trasmissibilità Rt è segnalato sotto il valore 1 in tutte le regioni italiane tranne in Val d'Aosta. Lo stabilisce il report settimanale di monitoraggio dell'Istituto superiore di Sanità, secondo cui sono in aumento gli asintomatici individuati. I dati sono aggiornati al 20 maggio e relativi ai giorni dopo la fine del lockdown. ...
Renzi sulla mozione di sfiducia a Bonafede: Italia Viva sarà decisiva
- Matteo Renzi sul caso Bonafede e nomina del direttore del Dap, ricorda che mercoledì si vota al Senato la mozione di sfiducia e che Italia Viva sarà determinante, quindi chiede il parere agli iscritti.Nel suo ‘Pensierino della sera’, inviato con la consueta Enews, Matteo Renzi ricorda che mercoledì prossimo al senato si voterà la fiducia al ministro della Giustizia Bonafede, e ricorda che i voti di Italia Viva potrebbero essere decisivi.“I numeri sono ballerini e Italia Viva potrebbe essere decisiva”, scrive Renzi e quindi aggiunge: “Voi che idea vi siete fatti? Vi leggo con grande attenzione, come sempre”.Renzi lascia la porta aperta a più soluzioni? O semplicemente vuole stimolare il dibattito interno al suo partito e tra gli iscritti?Di certo c’è la mozione di sfiducia a Bonafedepresentata dalle opposizioni sulla bufera scatenata dal giudice Nino Di Matteo, che in una intervista televisiva su La7 aveva accusato il guardasigilli di...
Coronavirus, notevole calo del trend in Italia
ROMA (Pars Today Italian) – Nella giornata in cui si registra il numero di decessi per CoVid-19 più basso dal lockdown (99), in ben 8 Regioni neanche una vittima in 24 ore.Si tratta di Molise, Umbria, Basilicata, Calabria, Valle d'Aosta, Sicilia, Provincia di Trento e Marche. Si evince dal bollettino della Protezione civile. 451 nuovi casi a livello nazionale per un totale che sale a 225.886 dall'inizio dell'epidemia. Ma 2.150 i guariti in più in 24 ore e 1.798 in meno rispetto a ieri gli attualmente positivi. Poi, -13 in terapia intensiva: 749in totale. ...
Covid-19, Conte: rischio calcolato
Dobbiamo accettarlo altrimenti non potremo mai ripartireRoma- "Stiamo affrontando un rischio calcolato nella consapevolezza che la curva dei contagi potrà tornare a salire". "Dobbiamo accettarlo altrimenti non potremo mai ripartire, dovremmo aspettare la scoperta e la distribuzione del vaccino ma non ce lo possiamo permettere, ci ritroveremmo con un tessuto produttivo, sociale fortemente danneggiato". "Abbiamo un Piano nazionale monitoraggio molto sofisticato. Non mi risulta altri Paesi ce l'abbiano. Altrimenti la riapertura sarebbe stata un rischio". Cosi` ieri il premier italiano, Giuseppe Conte in conferenza stampa nella sede di Palazzo Chigi. ...
Fase 2, solo 6 imprese su 10 intendono riaprire da domain
Gli imprenditori intenzionati ad aprire lunedì 18 maggio sono il 62%, contro un 27% che ha invece già deciso di rimanere chiuso. Roma- Serrande aperte per 6 imprese su 10, tra negozi, bar e ristoranti, a partire da domain, lunedì 18 maggio del 2020. A trattenere le imprese dalla riapertura è soprattutto la paura di lavorare in perdita, ma anche il rebus delle regole di sicurezza e la paura del coronavirus. E’ il quadro che emerge dal sondaggio condotto da Swg per Confesercenti su un campione di imprenditori del commercio al dettaglio e della ristorazione. Gli imprenditori intenzionati ad aprire lunedì 18 maggio sono il 62%, contro un 27% che ha invece già deciso di rimanere chiuso. Tocca l’11% la percentuale di chi non sa cosa fare e deciderà durante il fine settimana. Tra chi rimarrà sicuramente chiuso, il 68% indica come motivazione la mancata convenienza dell'apertura. ...
Il premier austriaco:Italia senza l’Ue non può gestire il suo debito
ROMA-Il debito pubblico italiano è così pesante che il Paese non sarebbe "in grado di gestire questa situazione senza l'aiuto dell'Ue e di paesi come l'Austria". E' quanto ha dichiarato il cancelliere austriaco Sebastian Kurz in una intervista all'agenzia stampa Bloomberg. “L'affondo di Kurz, considerato un falco del rigore, arriva nei giorni delle trattative serrate tra i Paesi Ue per fissare il nuovo Recovery fund, lo strumento che dovrebbe consentire il rilancio dell'economia europea attraverso un pacchetto di finanziamenti che non sia fatto solo di prestiti, ma anche di aiuti a fondo perduto verso i Paesi più colpiti, come l'Italia per l'appunto.“ C'è poi la questione degli eurobond, o coronabond che dir si voglia. Kurz dichiara di essere pronto ad aiutare il Belpaese (del resto siamo il secondo partner commerciale di Vienna dopo la Germania), ma sull'ipotesi di una condivisione del debito a livello europeo è un seccpo no: "Non credo che...
Italia, calo della produzione senza precedent
Nella media del primo trimestre dell'anno, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dell'8,4% rispetto ai tre mesi precedenti.Roma- Il mese di marzo, a causa dell’epidemia Coronavirus, ha visto un drastico calo della produzione industriale italiana con una riduzione del 29,3%. La maggiore in Italia della serie storica disponibile (che parte dal 1990), superando i valori registrati nel corso della crisi del 2008-2009. Sono questi i dati registrati dall’Istat che sottolinea come la caduta sia «senza precedenti anche la caduta in termini mensili dell’indice destagionalizzato». ...
Conte: "L'Italia non cambia politica estera"
"La nostra linea di politica estera è identica a quella di ieri""L'Italia non cambia politica, gli alleati sapevano degli aiuti russi. Il soccorso estero è stato gestito in modo trasparente". Lo ha detto qualche giorno fa`, il premier itaiano Giuseppe Conte, replicando al segretario alla Difesa americano, Mark Esper, che aveva messo in guardia l'Italia dai tentativi di Russia e Cina di portare aventi i propri interessi approfittando dell'emergenza Covid-19. "La nostra linea di politica estera è identica a quella di ieri", ha ribadito Conte. ...
Iran, il Castello Vecchio a Meshgin Shahr
Nella parte orientale della vallata di Bagh-e Nouruz nella zona di Meshgin Shahr è situato un castello su un piano fortemente inclinato si collega al Fiume Khiyavchay e di fronte ad esso si trova un’iscrizione rupestre in pahlavi risalente al periodo sasanide in cui è menzionato il nome di Nerses Hormozd che ha lavorato 6 anni per costruire questo castello.Il castello è alto 5 metri ed è stato realizzato su una piantina a Trapezio ed ha le spesse mura in pietra legata da argilla.Questo storico monumento è stato registrato come il patrimonio nazionale del Paese.Meshgin Shahr è una città nel nord-ovest dell'Iran; è il capoluogo dello shahrestan di Meshgin Shahr nella provincia di Ardabil. La città si trova a nord del monte Sabalan.È sede del primo impianto iraniano di energia geotermica. ...
Eurogruppo: accordo sul Mes. Conte: Serve il Recovery fund, si vince o si perde tutti
BRUXELLES - L'Eurogruppo ha trovato un accordo definitivo sul Mes. E' quanto si apprende da fonti Ue citato dall'Ansamed. Nel suo intervento conclusivo in The State of the Union il premier italiano Conte ha sottolineato che "la sfida cruciale è quella di tradurre in realtà il segnale politico sul "Recovery Fund", prima che sia troppo tardi per le economie e per la società del nostro continente. L'impatto economico della crisi da Covid-19 è gigantesco e drammatico, come le previsioni economiche europee ed internazionali confermano. Pertanto, l'Europa deve agire senza ulteriore indugio per avviare la ripresa economica". "Se non adottiamo e attuiamo rapidamente una risposta europea coordinata basata sulla solidarietà, sul coraggio, su misure straordinarie all'altezza della sfida senza precedenti, sarà lo stesso progetto europeo ad essere in gioco. Le sfide nella crisi attuale sono una ripresa tempestiva e piena delle economie europee interconnesse, il Mercato Unico - che è un pilastro...
Covid-19, Iran ha esportato 40.000 kit di test in Germania
TEHERAN-L'Iran ha esportato 40.000 kit di test di coronavirus creati nel Paese in Germania.Secondo l’agenzia iraniana Tasnim, martedì un aereo con a bordo 40.000 kit di test di coronavirus creati e prodotti da società iraniane basate sulla conoscenza è partito da Teheran per la Germania.Sorena Sattari, scienziato e responsabile per la scienza e la tecnologia della Presidenza iraniana aveva già annunciato che nelle prossime settimane l’Iran avrebbe iniziato le esportazioni dei kit di test di Covid-19 all'estero e in altri paesi tra i quali Turchia e Germania."L'Iran ha raggiunto un livello di autosufficienza per quanto riguarda i kit di sierologia diagnostica del coronavirus che ci consente di esportarli nella maggior parte dei paesi. Inoltre, non abbiamo riscontrato alcuna restrizione al volume delle esportazioni di questi prodotti all'estero ", ha precisato Sattari. Secondo il funzionario, l'Iran ha ora sviluppato la capacità di eseguire fino a un milione di test di coronavirus...
Iran ha esportato 3mila tonnellate di prodotti acquatici in 11 paesi
TEHERAN-L’Iran, nello scorso anno, ha esportato oltre tremila tonnellate di animali acquatici e gamberi dal porto di Chabahar in 11 paesi del mondo. Lo ha annunciato Mohammad Shahlibar, direttore generale dell’ Organizzazione della pesca della provincia meridionale di Sistan-e-Baluchestan. Shahlibar ha fatto sapere domenica che i prodotti acquatici vengono esportati dal porto di Chabahar in Malesia, Hong Kong, Emirati Arabi Uniti, Tailandia, Sri Lanka, Vietnam, Bangladesh, Taiwan , Pakistan, Russia e Oman. “I porti di Chabahar e Konarak coprono inoltre più del 60-70% del fabbisogno nazionale dei pesci industriali”, ha detto il funzionario iraniano citato da IranPress. Il porto di Chabahar, situato a nord del Golfo di Oman e a sud della provincia del Sistan e del Baluchistan, è considerato uno dei porti più importanti dell’Iran meridionale. ...
Fase 2, Conte: «Da sabato comincia la convivenza con il virus »
ROMA-Ad ormai poche ore dall'inizio della tanto attesa uscita ufficiale dal lockdown, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intervenuto con un post dalla sua pagina Facebook per ribadire agli italiani di essere responsabili nella fase di convivenza con il virus."Domani comincerà la fase 2 dell’emergenza, quella della convivenza con il virus. Sarà una nuova pagina che dovremo scrivere tutti insieme, con fiducia e responsabilità", ha esortito ieri con queste parole su un post social il premier Conte a poche ore dall'uscita ufficiale del Paese dal lockdown con l'allentamento delle misure anti-contagio.Il presidente del Consiglio ha proseguito il suo intervento ricordando come a partire da domani oltre 4 milioni di concittadini usciranno di casa per recarsi al lavoro, rendendo così più alte le probabilità di contagio da Covid-19."Fino ad oggi la maggior parte dei cittadini è stata al riparo nelle proprie case. Da domani oltre 4 milioni di italiani torneranno...
Iran, la più grande fattoria di caviale ad Astara
TEHERAN-Il villaggio Gharahsou ad Astara, nella provincia settentrionale di Gilan, ospita una delle più grandi fattorie in Asia Occidentale che produce il caviale persiano.La capacità produttiva della fabbrica è pari a 1,5 tonnellate di caviale all'anno. Altre specie di pesci vengono anche allevate in questa fattoria.Il caviale persiano, detto anche 'perla nera' è uno dei prodotti eccellenti dell’Iran, tra i cibi marini più nutrienti di tutto il mondo.La parola caviale in diverse lingue e in italiano, proviene dal persiano Khaviar, a sua volta originato da (Khag-avar) letteralmente "pesce generatore di uova". Nel Mar Caspio vivono il 90% dei pesci da caviale del mondo sudivisi in oltre 20 specie; tra queste le 5 piu' importanti sono il Great while Sturgeon Beluga, il Persian Sturgeon, lo Russian Sturgeon, lo Ship Sturgeon e lo Stellate Sturgeon. Detto anche "Morvarid-e-Siah" o "Perla Nera", quello iraniano ha una qualita' diversa per la modalita' di estrazione;...
Italia: i dati della protezione civile, meno morti e più guariti
In conferenza stampa il responsabile della protezione civile, Angelo Borrelli, ha fatto sapere che la curva epidemica è scesa sotto quota 2.000: 1.872 nuovi casi in 24 ore.Diminuiscono i morti: 285, (323 ieri). Record di guariti: 4.693. Sono 3.106 i malati Covid che lasciano ospedali e quarantene a casa. Nelle terapie intensive si sono liberati 101 letti, mentre i reparti Covid ordinari tendono a svuotarsi con 1.061 dimessi in una giornata. ...
Iran, oggi la giornata Nazionale del 'Golfo Persico' che rimane per sempre 'Persico'
TEHERAN-Il popolo iraniano oggi celebra la giornata Nazionale del Golfo Persico, la data che coincide con l'anniversario della vittoria di Shah Abbas(re di Persia tra il 1587 e il 1629) nel 1622 contro la marina portoghese nel Golfo Persico che guidava le forze coloniali portoghesi fuori dello stretto di Hormuz.Il Golfo Persico, situato in Asia occidentale, è un braccio dell’Oceano Indiano situato tra l'Iran (Persia) e la penisola arabica.La celebrazione della Giornata vuole mettere in evidenza il fatto che da sempre testi antichi e storici hanno definito quel tratto di mare “Golfo Persico”, in quanto l’antico Impero Achemenide si insediò nel territorio del moderno Iran.Riferendosi anche ai libri "Mille e una notte" e di "Simbad il marinaio. il termine del Golfo Persico ed i suoi equivalenti sono stati utilizzati ininterrottamente dal 400 a.C. e quindi è un'eredità eterna del tempo antico. Ma nel 1964 la Lega Araba ha ratificato un...
Coronavirus: 60 nazioni acquirenti dei test molecolari Made in Iran
TEHERAN (Pars Today Italian) – L’Iran ha prodotto i kit per la diagnosi del COVID-19 che si basano sul livello molecolare PCR e finora 60 nazioni, e tra queste Turchia e Germania, hanno chiesto di acquistare questi kit.Lo ha informato Vahid Yunesì, AD di una società technology-based iraniana, che ha prodotto questi kit.Sempre oggi, il direttore dell’istituto Pasteur di Teheran, Alireza Biglarì, ha spiegato che attualmente vengono effettuati 15 mila tamponi al giorno, in Iran, e che questa capacità salirà a 40 mila tamponi al giorno in futuro.Egli ha definito incredibile il livello raggiunto, ricordando che all’inizio dell’emergenza, l’Iran poteva effettuare solo 200 tamponi al giorno. ...
Il 25 Aprile non è una festa di riconciliazione nazionale
E’ vero che è una festa divisiva, perché divide chi entrava nella Milano liberata agli ordini del CLN dai vigliacchi assassini repubblichini che scappavano come lepri dopo aver sterminato fino all’ultimo gli inermi.Rammenta agli ignoranti e agli smemorati cosa furono 20 anni di oppressione fatta di consegna dell’Italia ai tedeschi, di guerre, razzismo, monarchia consenziente e papato alleato, colonialismo, morti, galere, confino, persecuzioni, torture, fucilazioni, rastrellamenti, treni blindati che portavano innocenti ai campi di sterminio. Gli italiani divennero schiavi del regime, i tedeschi i padroni. Occuparono l'Italia senza sparare un colpo, i fascisti li fecero entrare e gli si inginocchiarono, consegnandogli il Paese e le sue ricchezze. Questo e non altro è stato il fascismo, la pagina più nera e maleodorante della storia italiana.Il 25 Aprile ricorda a tutti l’orrore assoluto del fascismo che fu e di quello che sopravvive anche oggi quando alcuni, nascondendo dietro parole ambigue la loro...
Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore
Il 23 aprile si celebra la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, un’occasione per rendere omaggio al valore del libro e della lettura come elementi fondamentali per la crescita personale, culturale e civile. Nota anche come Giornata del libro e delle rose, è un evento patrocinato dall'UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. ...
La telefonata Rohani-Conte: l’Instex è inefficace
TEHERAN- Lunedì il presidente iraniano Hassan Rouhani in un colloquio telefonico con il premier Giuseppe Conte ha espresso la propria solidarietà al popolo italiano colpito dal coronavirus. Nel corso della telefonata si è parlato di coronavirus, ma non solo. Tra i temi centrali del colloquio sono stati l’accordo nucleare (Jcpoa) e il meccanismo europeo Instex. “L’Italia ha da sempre un ruolo speciale nella politica estera iraniana” ha detto Rohani che si è riferito inoltre al fatto che Washington ha bloccato la richiesta di prestito di Teheran al Fondo monetario internazionale, presentata alla luce dell'emergenza coronavirus:"ci aspettiamo che i paesi europei, in particolare l'Italia, agiscano contro le violazioni delle norme internazionali da parte degli Usa in condizioni così difficili"."L’Instex, il meccanismo istituito per commerciare con l'Iran, si è dimostrato finora inefficace ", ha detto il presidente iraniano durante la telefonata con il premier italiano, auspicando che l'Ue adempia ai propri obblighi nell’ambito...
Emergenza Corona, telefonata Conte-Rohani
- Una conversazione telefonica ieri tra il premier italiano, Giuseppe Conte, e il Presidente della Repubblica Islamica dell’Iran, Hassan Rohani, per discutere gli ultimi sviluppi dell'emergenza Covid-19 nei loro paesi che fin dai primi giorni di epidemia sono stati fra le nazioni maggiormente colpite. ...
Iran, la Giornata Commemorazione del grande poeta Saadi Shirazi
TEHERAN-Oggi lunedì il 2o aprile l’Iran commemora uno dei suoi massimi poeti del XIII secolo, Saadi Shirazi.Saadi (1184 - 1283 E./1291 d.C.) è stato uno dei maggiori poeti della letteratura persiana dell'età islamica classica (il Medioevo occidentale).Il suo nome completo era Abu Muhammad Muslih ibn Abd Allah, noto come Saadi di Shiraz, o Shirazi.Saadi l’uomo del grande talento, per imparare la scienza e per fare nuove esperienze ha girato il mondo islamico ed ha avuto preziosi insegnamenti da altri famosi maestri del suo periodo. Il poeta iraniano nelle sue opere ha descritto in miglior modo il frutto di esperienze dirette ottenute con viaggi in modo tale che ancora dopo tanti secoli splendono in tutta la loro bellezza nella letterattura persiana.Tra le sue opere più famose ci sono Bustan(il roseto) e Golestan(“Il giardino delle rose) che offrono le basi morali ed etiche a milioni di persone al mondo. Il suo primo...
Iran contro virus Corona, quasi 56mila guariti
Le persone guarite dal Coronavirus in Iran sono 55.987, stando a quanto reso noto dal Ministero della Salute della Repubblica islamica.Il numero di decessi provocati dal covid-19 ha superato la soglia dei 5.000. I decessi nel Paese hanno raggiunto quota 5.031, con un aumento di 73 vittime registrate nelle ultime 24 ore. Allo stesso tempo, sono stati registrati anche 1.374 nuovi casi, che portano il bilancio dei contagi a quota 80.868. ...
Di Maio: senza l’Italia l’Europa non esiste
"E’ importante chiarire che non possiamo affrontatre una situazione inedita con strumenti del passato”“Stiamo andando nella direzione giusta. Facciamo in modo che il 23 aprile si avvii un nuovo corso storico per l’Ue. Noi chiediamo di trovare degli strumenti, non necessariamente con il nome di eurobond o coronabond, che consentano di creare delle condizioni favorevoli a tutti gli stati membri, cosi’ che ogni stato possa spendere i soldi che servono per aiutare i propri concittadini. Non chiediamo ad altri paesi di pagare i nostri debiti, abbiamo sempre rispettato i nostri impegni“. Lo ha detto il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, in un’intervista a France 24.“Ma in questa fase – aggiunge- e’ importante chiarire che non possiamo affrontatre una situazione inedita con strumenti del passato”. Di Maio osserva: “In questa fase se cade uno, cadono tutti. Non esiste un’Unione europea senza l’Italia o senza la Francia. Noi non vogliamo...
Covid-19, Iran, amb. Bayat: "Pronti a cooperare con Italia "
- L'ambasciatore iraniano a Roma, Hamid Bayat, in un’intervista all’AGI, parla della crisi Coronavirus, delle sanzioni USA, del sistema Instex, lanciato da Francia, Germania e Regno Unito per aggirare le sanzioni introdotte dagli Usa e torna a chiedere alla comunità internazionale di non rispettarle.D) L’Iran chiede aiuto ma poi rifiuta il soccorso degli Usa e anche di una realtà come Medici senza frontiere (Msf), a cui è stato rifiutato di mandare aiuti nel vostro Paese. Perché? R) L'Iran non ha mai rifiutato le attrezzature di cui aveva bisogno. Sulla questione dell’organizzazione “Medici senza frontiere” , l'Iran pur grato del loro impegno e interessamento, non ha accettato la costruzione di un ospedale da campo, perché non ne aveva davvero bisogno, ma ha accettato le attrezzature inviate da questa organizzazione ed è pronto ad accettare medicine e presidi medici. L'Iran si avvale di un sistema medico sanitario di altissimo livello mondiale ed...
Governo italiano al lavoro per la Fase 2
Individuare "nel breve periodo", le indicazioni per uscire "gradualmente dal lockdown", elaborando un programma per la riapertura.Roma- Esperti e governo italiano al lavoro sulla cosiddetta Fase 2, quella di una - seppur molto parziale - riapertura. Per ora, l'esecutivo punta a individuare "nel breve periodo" le indicazioni per uscire "gradualmente dal lockdown", finalizzate a un "progressivo e graduale ritorno alla normalità". Questo, infatti, l'esito della riunione in video collegamento che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha avuto due giorni fa` con il comitato di esperti in materia economico-sociale, le cui conclusioni vengono riferite da fonti di Palazzo Chigi."Il Presidente - proseguono le fonti di Palazzo Chigi - ha quindi chiesto al comitato di elaborare proposte da offrire al Governo per il progressivo e graduale ritorno alla normalità con riguardo alle più generali relazioni di comunità”. ...
Italia, discorso Mattarella: vinceremo la lotta a Coronavirus
"So che gli molti italiani soffriranno nel trascorrere questa festività in solitudine, sarà così anche per me. Contagiamoci di solidarieta' ". Alla vigilia di Pasqua il capo dello Stato italiano Sergio Mattarella, si è mostrato assai fiducioso sulla lotta al Coronavirus in Italia, invitando però al contempo tutti i cittadini a continuare a osservare le misure di sicurezze: "Non possiamo fermarci proprio adesso, evitiamo il contagio del virus e accettiamo la solidarietà tra di noi. Non appena possibile, sulla base di valutazioni scientifiche, si potrà avviare una progressiva ripresa. Fino a quel momento è indispensabile mantenere il rigore le misure di contenimento. Stiamo per vincere la lotta contro il virus, o perlomeno di ridurne al minimo la pericolosità, in attesa di farmaci specifici e un vaccino. Coltiviamo fiducia", le sue parole nel messaggio di Pasqua dedicato questo pomeriggio all'intera nazione. ...
Bocelli in Duomo, il mio obiettivo è pregare insieme
MILANO-Chi canta, prega due volte, diceva Sant'Agostino. Chi canta, prega due volte, sostiene anche Andrea Bocelli, che domenica, giorno di Pasqua, sarà nel Duomo di Milano, completamente vuoto, per un concerto unico, che sarà trasmesso in streaming mondiale, in un momento buio per tutto il mondo, alle prese con la lotta al coronavirus. "Non sarà un concerto, ma un'occasione per pregare insieme attraverso la musica - racconta all'ANSA il tenore, che si sta preparando nella sua casa in Versilia a questo insolito e solitario appuntamento -. Poiché credente, cristiano e cattolico, ho accettato senza un attimo di esitazione, anzi ringrazio Milano e il Duomo per l'invito, per questa straordinaria occasione. Il canto può essere una forma di preghiera. Ed è questo il mio obiettivo, il mio intento, la mia gioia: pregare insieme". Quello che fa a se stesso è solo l'augurio "di esserne all'altezza, prestando la mia voce a chi vorrà...
Iran, da oggi entra in vigore “distanziamento sociale smart
TEHERAN-Entreranno in vigore sabato le nuove misure della 'fase 2' in Iran chiamata “distanziamento sociale smart” per tornare gradualmente alla normalità. Lo ha annunciato il portavoce del ministero della Sanità, Kianoush Jahanpour.La nuova fase prevede una prima riapertura di alcune attività economiche ritenute 'a basso rischio', che dovrà essere accompagnata da un 'rigido' rispetto delle misure di prevenzione - come il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale.Comunque resta obbligatorio il rispetto delle regole di distanziamento sociale e l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.In Iran sono 68,192 i casi complessivi di coronavirus, mentre le persone che sono guarite dopo il ricovero in ospedale, sono salite a 35,465. La cifra totale delle vittime è salita a 4.232 ...
Iran vs Corona: oltre 19mila guariti dal virus
- Sono 19.736 le persone guarite nella Repubblica Islamica, secondo il portavoce del ministero della Salute, Kianush Jahanpour.Gli ultimi dati forniti dal Docastero, e riportati dall'agenzia IRIB, parlano di 55.743 casi di coronavirus in Iran, 2.560 dei quali diagnosticati nelle ultime 24 ore. "Abbiamo purtroppo registrato 158 decessi con coronavirus nelle ultime 24 ore", ha aggiunto. "Il bilancio delle vittime della Covid-19 nella Repubblica Islamica sale a 3.452. Altre 4.103 versano in condizioni giudicate serie. ...
LA SCOMPARSA DEL PRESIDENTE DELLA CCII
Con la presente, Siamo profondamente dispiaciuti di dover annunciare la scomparsa del Presidente della camera di commercio Italo Iraniana, Dr. Rosario Alessandrello. Dr. Alessandrello era un’ uomo saggio e grande pensatore e gli piaceva l’Iran anche era un sostenitore degli opinioni logiche ed esperte su questioni internazionali e quelli dell’ Iran e sempre aveva un relazione amichevole e sincere con la camera di commercio Irano Italiana, senza dubbio, la sua mancanza non si puo essere facilmente risolta. La camera di commercio Irano Italiana si condivide in questa grande tristezza, e porgiamo alla sua famiglia, al consiglio di amministrazione, al Segretario generale, tutti i colleghi della camera di commercio Italo Iraniana, e ai tutti gli amici ed i conoscenti, nel tragico momento che ci trova uniti, le nostre condoglianze. Cavaliere Ahmad Pourfallah Il Presidente della Camera di Commercio Irano Italiana ...
Coronavirus: perché è così difficile non toccarsi la faccia?
Rientrare a casa, lavarsi le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi, afferrare il cellulare e... realizzare che quello stesso cellulare l'abbiamo toccato sui mezzi pubblici e al supermercato, che le mani sono di nuovo sporche e che forse, nel frattempo, ci siamo pure sfregati gli occhi.Sono scene di ordinaria inquietudine ai tempi del nuovo coronavirus. Gli esperti ripetono di evitare di portare le mani alla bocca, agli occhi e al naso, perché con quelle stesse mani tocchiamo maniglie, bottoni degli ascensori, bancomat e altre superfici potenzialmente contaminate. Ma questo comportamento è un riflesso automatico parecchio difficile da scardinare: come mai, e come fare per ricordarselo?Toccarsi la faccia è un'abitudine naturale e squisitamente umana, con la quale, senza pensarci, comunichiamo all'altro la consapevolezza del nostro corpo e delle nostre espressioni, quando ci troviamo in un contesto sociale. È inoltre un gesto che aiuta a regolare lo stress e...
Coronavirus, Iran: rinviato il 38 ° Festival internazionale Film Fajr
TEHERAN (Pars Today Italian) - La sezione internazionale della 38a edizione del Fajr International Film Festival, l’evento cinematografico più importante in Asia Occidentale che doveva essersi tenuto nel mese di aprile sarà rimandato a causa dell’emergenza Coronavirus. Secondo l'IRIB, slittano a causa delle norme contro il Coronavirus le date della 38esima edizione del festival internazionale del film Fajr che si svolgerà nel mese di giugno a Teheran. Molti eventi sportivi e culturali sono stati o cancellati e o rimandati a seguito dello scoppio del Covid-19. ll Fajr International Film Festival è un festival cinematografico annuale che si svolge in Iran. ...
Coronavirus, inaugurato ospedale mobile in Gilan
TEHERAN-Si è inaugurato un ospedale mobile per il trattamento dei pazienti colpiti dal Coronavirus nella pronvincia Gilan, nel nord dell’Iran. Secondo l’agenzia Mehr News, la struttura, costruita dal Corpo delle Guardie della Rivoluzione iraniana vicino all’ospedale Razi di Rasht, ha una capacità di 120 posti per i malatti infetti dal COVID-19. ...
'Iran Air' sospende tutti i voli verso Europa
Tehran- La compagnia di bandiera iraniana, Iran Air, ha annunciato la sospensione di tutti i voli verso l'Europa.Tutti i voli operati da Iran Air verso aeroporti europei saranno cancellati fino a nuova comunicazione da parte della stessa compagnia.A riportarlo è l'agenzia di stampa iraniana IRNA."Prendendo in attenzione le restrizioni imposte per motivi sconosciuti su tutti i voli (di Iran Air) verso l'Europa, questi sono sospesi fino a ulteriori comunicazioni", si legge nella nota pubblicata da IRNA. ...
Karate, Hamideh Abassali batte l'italiana Ferracuti, qualificata ai Giochi Olimpici Tokyo 2020
TEHERAN-L’atleta iraniana Hamideh Abassali dopo aver battuto tutte le avversarie del girone in finale ha battuto 2-1(+68 kg) anche la rivale italiana Clio Ferracuti alla Premier League di Salisburgo.Abassali ha inoltre guadangato la certezza della qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.Al terzo posto Wen Tzu-Hsuan (Taipei) e Sofya Berultseva (Kazakistan). ...
Iran, addio con dolore a Siamand Rahman, uomo più forte paralimpico
TEHERAN-Ieri l'Iran ha perso il suo amato pesista Siamand Rahman, campione dei diversi Giochi Paralimpici.La sua morte è stata un grande shock per il mondo dello sport e del popolo iraniano.Il detentore del record mondiale e di due medaglie d'oro è deceduto all'età di 31 anni a causa di un infarto.Siamand aveva vinto medaglie d'oro ai XIV Giochi paralimpici estivi di Londra ed alle Paralimpiadi di Rio 2016. Egli era inoltre diventato il campione dell'Asian Para Games 2010 a Guangzhou.Siamand detenva il record mondiale di Powerlifting nella categoria +107 chilogrammi con 310 chilogrammi sollevati ed aveva inoltre il record mondiale junior con 290 chilogrammi sollevati. ...
Coronavirus: l’Iran e l’Italia ce la faranno alla grande
In questa triste vicenda del coronavirus, che di fatto ha coinvolto il mondo intero, hanno svolto un ruolo “orribile” i media ed i giornalisti di tutto quel mondo “libero e democratico” ; azioni con tono quasi lugubre che più volte abbiamo segnalato anche attraverso il nostro sito. Mentre in Iran i criminali comuni cercavano di nascondere mascherine e gel per venderli più cari alla gente, i criminali più pericolosi, ossia certi giornalisti occidentali, hanno cercato di mostrare inefficiente, impreparato, retrogrado, poco progredito, disordinato, il Paese islamico più avanti al mondo per il progresso scientifico, ed uno dei primi della classe nel settore della medicina mondiale. Gente che non sa nemmeno in quale continente si trovi l’Iran, ha scritto della mancata preparazione delle autorità iraniane, del fatto che non sono trasparenti sulla diffusione del problema, e altre nozioni, come parte di una strategia più grande, quella della massima pressione, sull’Iran, colpevole di non...
Iran, una delegazione di medici specialisti cinesi a Teheran
TEHERAN-Una delegazione di medici cinesi è arrivata a Teheran portando con sè anche un lotto di attrezzature mediche. Lo ha annuncaito l'ambasciatore cinese in Iran, Chang Hua citato dall'agenzia Irna.Poche ore fa Hua ha twittato che una squadra dei medici specialisti cinesi è entrata a Teheran con un carico di aiuti proveniente dalla Cina.Anche la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying aveva già espresso la sua solidarietà all'Iran per lo scoppio del nuovo coronavirus nel paese persiano e ha ribadito che Pechino è accanto a Teheran nella lotta contro questo virus noto come COVID-19. ...
Venezia, Biennale Architettura 2020
VENEZIA - Partira' la 17esima Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia dal 23 maggio al 29 novembre 2020.“How will we live together?” è il titolo scelto dal curatore Hashim Sarkis, architetto libanese e decano della School of Architecture and Planning presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT).Una domanda tanto sociale quanto politica, che invita gli architetti – ma anche sociologi, artigiani, artisti, politici e costruttori - a immaginare spazi che coinvolgano tutti, neutralizzando le crescenti disparità. Una chiamata all'impegno sociale, dunque, con l'obiettivo di sviluppare risposte concrete al profilarsi di un'importante disgregazione culturale.«In un’epoca in cui può essere diffusa la sensazione non più di essere a cavallo di un progresso, ma di essere vittime dei cambiamenti che esso comporta, ci pare utile una Biennale che ribadisca come l’identità di una società o di una comunità stia nella qualità dei progetti che è capace di formulare per correggere storture...
Rohani: autostrada Teheran-Nord segno di forza nostri ingegneri
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il presidente della Repubblica Islamica dell’Iran ha inaugurato oggi il primo tratto dell’autostrada Teheran-Nord, in persiano Teheran-Shomal, affermando: “L’inaugurazione di questa autostrada è la dimostrazione della forza degli ingegneri iraniani”.Il presidente iraniano, ha dato il via all’andirivieni nel primo tratto di autostrada di uno dei progetti più ambiziosi e complicati della storia della Repubblica Islamica (leggi l'articolo su questa autostrada), senza eguali nell’Asia occidentale. “La presenza di tunnel lunghissimi con standard elevati, jet per l’areazione, tunnel secondari, ponti speciali e coperture di cemento con caratteristiche speciali, sono alcune delle peculiarità del primo tratto dell’autostrada Teheran-Nord”, ha detto il presidente Rohani. Il primo tratto dell’autostrada Teheran-Nord, di circa 32 chilometri, accorcia di circa 60 chilometri l’attuale via tra Teheran e Chaloos, località sulle rive del Mar Caspio.Una volta completata, questa strada, permetterà di raggiungere il Mar Caspio da Teheran nel giro di 90 minuti, mentre il tempo...
Coronavirus, l'Iran afferma che la chiusura delle frontiere è temporanea
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano afferma che la chiusura dei confini del paese con alcuni stati vicini per un focolaio di coronavirus è solo una misura temporanea e il risultato delle attuali condizioni di emergenza. "L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di emergenza in alcune parti del mondo ed è naturale che alcune misure debbano essere adottate collettivamente per contrastare il virus", ha detto Abbas Mousavi lunedì. ...
Oggi commemorazione di Nasir al-Din al-Tusi, grande scienziato iraniano
TEHERAN-Oggi il 24 febbraio( il 5 esfand del calendario perisano) si commemora in Iran una grande figura che è un onore non solo per l’Iran ma anche per tutto il mondo ovvero Khaje Nasir al-Din al-Tusi. Abu Ja’far Mohammad Ben Mohammad Ben Hasan Jaharudi Tusi, meglio noto con il nome di Khāje Nasir Al-Din, nacque il 18 Febbraio 1201 a Jaharud nella periferia di Qom. Egli fu un celebre poeta, sapiente, filosofo,oratore, esperto di giurisdizione islamica, astronomo, letterato, matematico, astrologo, medico, architetto e politico iraniano, famoso per appellativi come “Nasir Al-Din”, “ricercatore di Tus”, “maestro di umanità” e “khaje”. Egli aveva un grande interesse per lo studio della sapienza e fin da giovane spiccò nella matematica, nell’astronomia e nella logica e diventò uno dei saggi famosi della sua epoca. Khāje Nasir Al-Din Tusi fu una stella luminosa che brillò nell’orizzonte buio dell’epoca dei Mongoli. L’osservatorio astronomico di Marāgheh, costruito dietro suo consiglio e...
L'ambasciatore italiano a Teheran:"il legame tra Iran e Italia ormai vivissimo nella popolazione"
PARSTODAY:" “Spotlight on Italian cinema” è un evento organizzato per ricordare il legame tradizionale e storico tra il cinema italiano e quello iraniano che risale ormai a tanto tempo fa… il legame culturale tra l'Iran e l'Italia è ormai vivissimo nella popolazione e che noi quotidianamente cerchiamo di alimentarlo con diverse iniziative in ogni settore…" ,queste le parole di Giuseppe Perrone, ambasciatore d'Italia in Iran a Pars Today in occasione dell'inaugurazione della rassegna cinematografica “Spotlight on Italian Cinema”. ...
Iran-Italia: l'espansione della cooperazione economica
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il ministro iraniano della comunicazione e della tecnologia dell'informazione ha detto che l'Italia ha assunto una posizione più indipendente sull'Iran rispetto a qualsiasi altro paese europeo di fronte alla pressione illegale degli Stati Uniti.Secondo l'Irna, Mohammad Javad Azari Jahromi, ministro iraniano della comunicazione e della tecnologia dell'informazione, martedi in un incontro con Giuseppe Perone, L'ambasciatore italiano in Iran ha aggiunto: l'espansione della cooperazione economica nel settore privato tra i due paesi dovrebbe essere facilitata. L'ambasciatore italiano a Teheran ha anche affermato che l'Italia è interessata ad espandere le relazioni con l'Iran, ha aggiunto che Roma accoglie con favore la proposta di Teheran di espandere le relazioni per la cooperazione tra i settori privati dei due paesi e di creare legami maggiori tra studiosi iraniani e italiani. ...
Iran, il turismo in aumento malgrado sanzioni Usa
TEHERAN-Si sono svolte a Teheran, la capitale iraniana la 13a fiera internazionale del turismo e la 33a mostra nazionale dell'artigianato. Lo riporta la PressTV. All'evento hanno preso parte gli operatori turistici, i proprietari di hotel, le compagnie aeree, le agenzie di viaggi… provenienti da diversi paesi del mondo. Secondo l'Organizzazione del turismo dell'Iran, circa 8 milioni di cittadini stranieri hanno visitato il nostro paese dall'inizio del corrente anno iraniano(il 21 marzo) nonostante le sanzioni statunitensi e la sospensione dei voli di alcune compagnie aeree straniere verso l'Iran. L'anno scorso l'Iran ha accolto circa 7,8 milioni di cittadini stranieri registrando un aumento del 52,5%. La 13a fiera internazionale del turismo e dell'artigianato si è svolta dal 12 al 15 febbraio a Teheran. L'Iran punta sul turismo come nuova risorsa economica per la nazione, soprattutto in un momento in cui le vendite petrolifere iraniane sono ridotte per via delle sanzioni americane ...
Iran: boom produzione petrolio a Karoun
La produzione di petrolio iraniana nei giacimenti di West Karoun (sudovest) è quintuplicata negli ultimi sei anni: lo ha detto oggi il ministro iraniano del Petrolio Bijan Zanganeh, citato dall'IRNA. La Oil Engineering and Development Company ha annunciato che la capacità produttiva dei giacimenti petroliferi di West Karoun nel 2019 è aumentata a 350.000 rispetto ai 70.000 barili al giorno del 2013. "Con ulteriori investimenti e tecnologia, i giacimenti petroliferi di West Karoun hanno la capacità di produrre un milione di barili di petrolio al giorno", ha aggiunto Zanganeh. ...
Tiziana Buccico a Pars Today: "Non si puo' trascorrere una vita e non vedere l'Iran"
TEHERAN (Pars Today Italian) - Ha trascorso 8 anni in Iran e lei li definisce gli 8 migliori anni della sua vita. Ha parlato oggi a Pars Today Italian, l'appassionata italiana di Iran, Tiziana Buccico, che dirige anche la pagina Facebook di successo, "La Via della Seta". Tiziana Buccico ha parlato al nostro giornalista Davood Abbasi delle sue esperienze e dei luoghi piu' belli dell'Iran a suo avviso, dei migliori cibi persiani e dei souvenir da non perdere. Basta cliccare qui sopra per ascoltare l'audio dell'intervista. Buon ascolto! ...
Iran, Festival Fajr premia "The Sun" sul lavoro minorile
TEHERAN-"The Sun ”(Il Sole), il dramma del noto regista iraniano Majid Majidi sul lavoro minorile a Teheran, ha vinto la statuetta di Simorgh come il miglior film alla 38a edizione del festival internazionale del film Fajr.Secondo Tehran Times, il quotidiano iraniano in lingua inglese Majidi e Nima Javidi hanno scritto insieme la sceneggiatura del film che ha anche incassato il premio in questa categoria.Mohammad-Hossein Mahdavian ha ricevuto il Crystal Simorgh come il miglior regista per il film “Walnut Tree”, una storia vera sulla tragedia dell'attacco chimico iracheno alla città iraniana di Sardasht nel 1987.Payman Maadi ha conquistato il premio come il miglior attore per interpretare nel film di Mahdavian.Il premio per la migliore attrice è stato assegnato a Nazanin Ahmadi per il suo ruolo nel film di Majid Barzegar “The Rain Falls Where It Will”.Il premio speciale della giuria è andato al regista e produttore iraniano Saeid Malekan regista del...
Il romanzo iraniano “Paura e tremore” di Gholamhoseyn Saedi pubblicato in italiano
ROMA (Pars Today Italian) - Tradotto e pubblicato da Ponte 33 edizione in collaborazione con ISMEO I sei racconti di Paura e tremore, pubblicati da Gholamhoseyn Saedi nel 1968, nascono dalla sua esperienza di medico nel Golfo Persico, dove la povertà e le difficilissime condizioni di vita creavano una costante atmosfera di timore e insicurezza. Due anni prima Saedi aveva pubblicato Ahl-e hava (La gente del vento), un saggio antropologico sulle popolazioni della stessa area che ha poi costituito la base per le storie di Paura e tremore. I racconti di Paura e tremore trasfigurano in forma narrativa lo strano mondo che Saedi aveva scoperto durante i suoi viaggi e le sue ricerche scientifiche. Nel mondo magico dei suoi racconti il moto ondoso del mare e il gioco di luci e ombre nell’oscurità della sera contribuiscono ad annullare i confini tra reale e fantastico. I personaggi sono tutti ugualmente dominati da...
Iran: il satellite Zafar non raggiunge l’orbita
Le autorità competenti hanno fatto sapere che saranno prese le misure necessarie per risolvere il problema nei prossimi lanci di satelliti. Tehran- L'Iran ha lanciato domenica un nuovo satellite di produzione nazionale per le osservazioni scientifiche, chiamato Zafar (vittoria), ma non è riuscito a collocarlo in orbita, perché non ha raggiunto la velocità prevista. Sabato il portale YJC (Young Journalists Club) ha riferito che l’Iran avrebbe effettuato il lancio del satellite Zafar, malgrado le critiche e le pressioni da parte dell’Occidente. "Il razzo vettore ha lanciato con successo il satellite Zafar nello spazio, ma il razzo non è riuscito a raggiungere la velocità necessaria per metterlo in orbita", cita l’emittente statale televisiva e radiofonica IRIB, una dichiarazione del ministero della Difesa dell’Iran. Le autorità competenti hanno fatto sapere che saranno prese le misure necessarie per risolvere il problema nei prossimi lanci di satelliti. ...
Roma: al via 46° corso di lingua persiana
ROMA-L’Istituto Culturale dell’Iran a Roma, nel quadro delle sue attività culturali e didattiche, promuove il Corso di lingua Persiana. L’Istituto Culturale dell’Iran a Roma, nel quadro delle sue attività culturali e didattiche, promuove il Corso di lingua Persiana. Il corso ha la finalità di introdurre ad una delle principali lingue dell’Asia Centrale e Occidentali la cui grande rilevanza è legata alla sua straordinaria tradizione storico-culturale e al suo status di lingua ufficiale, nelle sue diverse varietà, in paesi strategicamente importanti sullo scenario internazionale come l’Iran, Afghanistan, Pakistan, india e il Tajikistan.Il corso è tenuto dall’insegnante madrelingua e si svolge solamente il giorno sabato presso la sede dell’Istituto a Roma in via Maria Pezzè Pascolato, 9 e si articola in 18 ore di lezioni per ogni livello per un totale di 72 ore divise in quattro livelli con la seguente cadenza: sabato: ore 09.00, 10.30, 12.00 e 14.00 e avrà la durata...
Iran, accordo SAIPA-MAPNA per produzione di massa della prima auto elettrica
TEHERAN (Pars Today Italian) - Secondo l’IRIB, il Mapna Group, la società d'ingegneria iraniana ha firmato un accordo con la SAIPA, la seconda maggiore casa automobilistica iraniana per la produzione di massa del primo veicolo elettrico di produzione iraniana.In base all’accordo il Gruppo SAIPA e il MAPNA collaboreranno alla progettazione, alla produzione e alla commercializzazione di questi nuovi veicoli elettrici.La produzione di auto elettriche avrà tanti benefici ambientali soprattutto nelle grandi citta' iraniane, dove lo smog e' un problema per molti giorni dell'anno. ...
WCC: 14 localita' dell'Iran sono hub dell'artigianato mondiale
TEHERAN (Pars Today Italian) - Il World Craft Council (WCC) ha inserito altre tre citta' ed un villaggio iraniani nella sua lista mondiale delle localita' "hub" dell'artigianato.Le citta' di Shiraz, Zanjan e Malayer sono entrate nella lista delle citta' virtuose del mondo per quanto concerne l'artigianato e con loro anche il villaggio iraniano di Qassem Abad. Ad annunciare la notizia il ministro iraniano per il Patrimonio Culturale, l'Artigianato ed il Turismo, Ali Asghar Mounesan, che ha spiegato: "Shiraz e' stata nominata per le diverse tecniche di artigianato che si praticano in essa da secoli, Zanjan per l'arte della lavorazione della filigrana, Malayer della regione di Hamedan per i mobili di legno abbelliti con il particolare intarsio fatto in questa citta', ed il villaggio di Qassem Abad, nella regione del Gilan, per le famose tende dette chador-shab".Finora il WCC ha eletto 48 localita' in tutto il mondo come centri per la...
Iran manda aereo in Cina per il rimpatrio degli student
- L'Iran ha deciso di inviare un aereo della compagnia di volo iraniana Mahan Air con a bordo con una squadra di medici per malattie infettive e speciali farmaci nel mezzo dell’epidemia di coronavirus. Lo ha riferito il consulente del ministro della sanità iraniano Alireza Vahabzadeh intervistato dall'agenzia di stampa IRNA. Un aereo appartenente alla Mahan Airlines e' partito per la Cina per far tornare a casa i 70 studenti iraniani residenti i a Wuhan, epicentro del coronavirus. ...
L'Iran ha sospeso tutti i voli da e per Cina
TEHERAN-L'Iran ha sospeso temporaneamente tutti i voli diretti da e per la Cina in seguito all'epidemia del coronavirus. Lo ha annunciato il portavoce del gabinetto del presidente iraniano, Ali Rabiee citato dall'IRIB.Rabiee ha inoltre fatto sapere che i cittadini iraniani residenti in Cina, che vogliono tornare nel Paese possono prendere i voli speciali delle Airlines iraniane o un volo di un paese terzo.Sempre ieri il Ministro della Sanità iraniano Saeed Namaki ha dichiarato che il Ministero degli Affari Esteri dell'Iran ha stipulati accordi con il governo cinese per riportare indietro 70 studenti universitari iraniani dalla città di Wuhan, l'epicentro dell'epidemia di coronavirus. ...
Iran, al via 38° festival inter. teatro Fajr con gli ospiti stranieri
TEHERAN-Oggi giovedì prende il via il 38 °Festival Internazionale del Teatro di Fajr a Teheran. Lo riporta il quotidiano iraniano Tehran times in lingua ingelse.In questa edizione del Festival gli spettacoli di sei gruppi teatrali provenienti da Polonia, Armenia, Belgio, Svizzera e Grecia andranno in scena nella sezione internazionale.A questo evento culturale saranno presenti anche 25 ospiti da 19 paesi tra cui Cile, Finlandia, Georgia, Croazia, Francia, Cina, Belgio, Lituania, Russia, Svizzera, Italia, Azerbaigian, Tatarstan, Armenia, Tagikistan, Danimarca, Algeria, Oman e Paesi Bassi.Gli ospiti potranno anche prendere parte alla quinta edizione dell'Iran International Performing Arts Market, che si terrà dal 2 al 6 febbraio a margine del Festival del teatro Fajr a Teheran.Il 38 ° Festival Internazionale del Teatro Fajr si svolgerà dal 30 gennaio al 9 febbraio a Teheran. ...
Coronavirus, Iran: una catastrofe globale. Tutti devono aiutare Cina a sradicarlo
TEHERAN-Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Abbas Mousavi ha esortato la comunità internazionale ad aiutare il governo e il popolo cinese a contrastare la diffusione del coronavirus."Il coronavirus è una catastrofe globale quindi tutto il mondo dovrebbe cooperare con il governo e la nazione cinesi per sradicarlo." Ha scritto Mousavi su twitter citato dall'IRIB."Non ho dubbio che i cinesi riusciranno a superare questa situazione difficile con una buona gestione e il senso di responsabilità e perseveranza di cui godono", ha scritto il portavoce iraniano.Il bilancio dell'epidemia di coronavirus è salito a 259 morti e più di 11mila infezioni. ...
Colloquio telefonico Zarif-Di Maio, focus su relazioni Iran-Italia
Tehran- Il ministro degli esteri d'Italia, Luigi Di Maio, ha sentito ieri il suo omologo iraniano, Mohammad Javad Zarif. Di Maio ha innanzitutto sottolineato come l’Italia sia interessata a mantenere e salvaguardare le proprie storiche e profonde relazioni bilaterali con l’Iran. Nel corso del cordiale colloquio i Ministri hanno condiviso la preoccupazione per la situazione della regione del Golfo Persico dove gli sviluppi negativi delle ultime settimane pongono un grave rischio alla sicurezza internazionale. Il Ministro ha poi ribadito come il JCPoA (Accordo sul nucleare iraniano del 2015) rimanga un pilastro di sicurezza per tutta l’area. ...
Le bellezze del museo archeologico di Teheran
TEHERAN (Pars Today Italian) - Ecco alcune immagini inerenti ad alcuni dei reperti piu' famosi del museo archeologico nazionale di Teheran (Iranbastan). ...
Iran: Fiera Internazionale del Vetro (macchine, attrezzature e impianti)
TEHERAN-Giovedì 23 gennaio ha preso il via il terzo Salone Internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti relativi al vetro a Teheran.Secondo l'IRIB, la mostra vede la partecipazione di 60 aziende iraniane e straniere provenienti maggiormente da Turchia e Cina.L'evento offre una buona occasione ai produttori iraniani di presentare i propri prodotti e servizi a livello internazionale.Il terzo Salone Internazionale Specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro si chiuderà il 26 gennaio. ...
Le bellezze del museo archeologico di Teheran (FOTO)
TEHERAN (Pars Today Italian) - Ecco alcune immagini inerenti ad alcuni dei reperti piu' famosi del museo archeologico nazionale di Teheran (Iranbastan). ...
22 università iraniane tra le migliori al mondo in scienze mediche
TEHERAN (Pars Today Italian) - Il vice-ministro della salute per la ricerca e la tecnologia dell’Iran ha reso noto che 65 università iraniane, 22 delle quali attive nel campo delle scienze mediche, sono incluse nella classifica delle migliori del mondo.Reza Malekzadeh in una intervista rilasciata venerdì all’agenzia iraniana Irna ha detto: “ per quanto riguarda il numero degli articoli pubblicati , l’Iran si è classificato al 15 ° posto mentre abbiamo ottenuto la 14 ° posizione in termini di citazioni.” aggiungendo:“ intanto 354 ricercatori iraniani sono tra i primi migliori scienziati del mondo, 90 dei quali conducono ricerche nel campo delle scienze mediche.” ...
Iran, presentato "Zafar"satellite ambientale
TEHERAN- L’Iran ha annunciato ieri che il satellite "Zafar" di telerilevamento con applicazioni ambientali ha superato i test pre-lancio e sarà messo in orbita in una data ancora da definire. Il satellite del peso di 113 chilogrammi, progettato e costruito dagli esperti dell'Università di Scienza e Tecnologia di Teheran ed è stato consegnato all'Agenzia spaziale iraniana e sarà mandato in orbita entro l'estate. Il ministro delle Telecomunicazioni della Repubblica islamica, Mohammad Javad Azari Jahromi, ha definito via Twitter questo sviluppo come un "importante passo per la ricerca". Il " Zafar" dispone di telecamere a colori ad altissima risoluzione per monitorare e trasmettere dati sulle risorse naturali, nonché sugli sviluppi agricoli e ambientali. ...
Le auto più sicure del 2019 secondo Euro NCAP
BRUXELLES (Pars Today Italian) - Nel corso del 2019, Euro NCAP ha valutato 55 modelli di auto: ben 41 hanno ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle. Il 2019, quindi, è risultato uno degli anni migliori da quando Euro NCAP ha iniziato a valutare la sicurezza degli autoveicoli in vendita in Europa. Mercedes-Benz CLA (Small Family Cars), Tesla Model 3 & BMW serie 3 (Large Family Cars), Subaru Forester (Small Off-Road/MPV), Tesla Model X (Large Off-Roader), Audi A1 & Renault Clio (Supermini), Tesla Model 3 (Hybrid & Electric), sono gli 8 modelli vincitori – nelle diverse categorie – dei test Euro NCAP 2019. Mercedes-Benz ha riguadagnato la corona nella categoria delle piccole familiari, con il modello CLA, l’alternativa sportiva alla berlina di classe A, vincitrice del Best in Class dell’anno 2018. La CLA si è distinta per aver ottenuto il miglior punteggio complessivo dell’anno, con valutazioni superiori al 90 per cento in...
Boom alla borsa di Teheran: 300 milioni di dollari di scambi in un giorno
TEHERAN (Pars Today Italian) - La borsa di Teheran detta TSE (Teheran Stock Exchange) ha raggiunto sabato il nuovo record di 300 milioni di dollari di compravendita. Secondo la rete Press TV, il volume complessivo degli affari registrati alla borsa di Teheran dall'inizio dell'anno ha raggiunto il nuovo record di 110 miliardi di dollari e secondo gli esperti, per via dell'inflazione esistente in Iran, molti risparmiatori stanno investendo nei titoli in borsa per preservare i propri risparmi. ...
Libro, "Disegnare un albero" di Bruno Munari: boom di vendita in Iran
TEHERAN (Pars Today Italian) - La traduzione in persiano del libro "Disegnare un albero" (Drawing A Tree) dell'autore italiano Bruno Munari, pubblicata per la prima volta nel 1985 in Iran, è già arrivata alla sua 15a pubblicazione. Lo ha fatto sapere l'Istituto per lo sviluppo intellettuale dei bambini e dei giovani adulti dell'Iran. Tradotto da Mohsen Ehsani, il libro insegna a disegnare gli alberi ai bambini ma anche ad osservare meglio e guardarsi intorno. "Quando disegni un albero ricorda sempre che ogni ramo è più sottile di quello che viene prima". ha scritto Munari nel libro. ...
Iran Air riprenderà dal 3 febbraio i voli Teheran-Roma
TEHERAN - La Iran Air riprenderà dal 3 febbraio i voli per Roma Fiumicino dall'aeroporto internazionale Imam Khomeini di Teheran. Lo rende noto un portavoce dell'aviolinea, citato dall'Irna, spiegando che la decisione è stata presa per soddisfare le richieste giunte dalla comunità di iraniani residenti all'estero.I nuovi voli di andata e ritorno saranno due volte alla settimana, il lunedì e il giovedì. Si tratta del secondo collegamento con l'Italia dopo Milano Malpensa, dove la Iran Air vola il martedì e il venerdì.(ANSA) ...
Dazi, Milano in rosso
Per quanto riguarda il petrolio, il greggio americano sotto i 59 Chiusure miste ieri per le borse europee, al termine di una seduta debole. Gli investitori attendono la "fase uno" dell'accordo tra Stati Uniti e Cina sui dazi, che dovrebbe essere firmata domani, e si muovono con cautela sui listini dell'Europa. Milano perde lo 0,52%, Francoforte lo 0,24%, Parigi lo 0,02%. L'oro vale 1.552 dollari l'oncia. E anche per quanto riguarda il petrolio, prezzi in calo con il brent sotto i 65 dollari al barile e il greggio americano sotto i 59. ...
Iran: volley maschile alle Olimpiadi di Tokyo 2020
TEHERAN (Pars Today Italian) - La nazionale di volley maschile dell'Iran, con la vittoria di ieri per 3-0 contro la Cina, ha staccato il biglietto per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Oltre all'Iran, Campione d'Asia, ed al Giappone, padrone di casa, saranno presenti altre 10 nazionali (per un totale di 12 squadre): Italia, Brasile, Polonia, Argentina, Stati Uniti, Russia, Tunisia, Francia, Venezuela e Canada. ...
Batterie per auto elettriche ricaricabili in 10 minuti
WASHINGTON (Pars Today Italian) - Appena 10 minuti, il tempo di un caffe', per ricaricare l'auto elettrica e affrontare un percorso di 500 chilometri prima che sia necessaria un'altra ricarica: potrebbe diventare possibile grazie alle nuove batterie al litio descritte sulla rivista Joule dal gruppo della Penn State University guidato da Chao-Yang Wang.La resa delle batterie, rilevano i ricercatori, può essere mantenuta per 2.500 cicli di ricarica, sufficienti per oltre 800.000 viaggi. Le batterie al litio generalmente si deteriorano quando sono caricate rapidamente a temperature inferiori a 10 gradi. Temperature più alte sarebbero più efficienti, ma periodi lunghi di alto calore danneggiano la batteria.Il gruppo di Wang aveva già sviluppato una batteria in grado di caricarsi a 10 gradi in soli 15 minuti, ma in seguito ha osservato che è possibile evitare il deterioramento a causa del calore raffreddando rapidamente le batterie a temperatura ambiente dopo averla portata a 60...
In una sfera il mistero del Salvator Mundi di Leonardo
ROMA (Pars Today Italian) - Misteriose apparizioni e sparizioni, polemiche, intrighi: la fumosa vicenda del celebre Salvator Mundi, l'olio su tavola attribuito a Leonardo Da Vinci e pagato all'asta ben 450 milioni di dollari come il quadro più costoso della storia, si arricchisce di un nuovo capitolo. E a scriverlo stavolta è la computer grafica, che a 500 anni di distanza dà ragione al maestro rinascimentale. Altro che errori grossolani nella rappresentazione del globo trasparente tenuto nella mano sinistra dal Cristo benedicente: le regole dell'ottica sono pienamente rispettate, come dimostra la ricostruzione 3D realizzata dall'Università della California ad Irvine e comparsa su arXiv, il sito che traccia gli studi scientifici prima della revisione prevista dalla pubblicazione su riviste ufficiali.I ricercatori statunitensi guidati da Marco Liang hanno ricreato la scena dipinta da Leonardo grazie alla computer grafica, utilizzando in particolare una tecnica di rendering inverso che riesce a estrapolare dettagli 3D da...
Italia, la crisi del 2008 non è mai stata superata
Roma- La crisi del 2008 in Italia non è mai stata veramente superata. Nonostante i tassi negativi in Eurozona, per le banche è più conveniente lasciare i soldi depositati presso i forzieri della Bce piuttosto che investire nelle aziende o famiglie italiane che potrebbero non riuscire a ripianare i debiti. I crediti deteriorati, sebbene siano stati ridotti negli ultimi anni, ammontano ancora a €185 miliardi (dati di fine 2017). È una somma record in Unione Europea e rappresenta un quarto dei non-performing loan totali dell’area euro. Sfidando i vincoli di bilancio europei, la controversa manovra ha imposto un coefficiente deficit Pil più alto del 2% ne 2019 (2,04%). L’idea dell’esecutivo è che per risolvere gli annosi problemi italiani bisogna aumentare gli investimenti, gli aiuti alla popolazione e gli incentivi del governo. Ma il debito è pari a più del 131% del PIL e la Commissione UE ha avvertito che potrebbe prendere provvedimenti disciplinari. ...
Unesco avverte Usa: proteggere siti culturali
Washington- Dopo le minacce del presidente degli Stati Uniti, ...Donald Trump ai siti culturali dell'Iran, l'Unesco ricorda in un comunicato che Washington ha firmato la convenzione per la protezione dei siti culturali. ...
Iran, il ministro istruzione augura buon anno agli studenti cristiani
TEHERAN-Il Ministero della Pubblica Istruzione Mohsen Haji Mirzayee si è recato domenica a una scuola superiore di studenti armeni a Teheran per partecipare alla celebrazione del Capodanno insieme ai connazionali cristiani.Haji Mirzayee ha partecipato a una cerimonia tenutasi alla scuola Aras High School in occasione del nuovo anno crisitano.Durante la cerimonia il ministro iraniano ha augurato un anno pieno di successo per gli studenti e le loro famiglie.La maggior parte dei cristiani sono armeni iraniani. Vivono in città come Teheran, Urmia, Tabriz e Isfahan.Si possono vedere alberi di Natale decorati con scatole regalo rosse, verdi e dorate poste dietro vetrine o all’ingresso di diversi centri commerciali e hotel, soprattutto nei quartieri cristiani di Teheran.Come altre comunità cristiane, gli armeni iraniani celebrano il primo gennaio il Capodanno, ma mentre il Natale si festeggia il 25 dicembre nella chiesa cattolica, la maggior parte dei cristiani iraniani lo celebrano il 6 gennaio.Martedì anche...
Iran,i turisti italiani in Sistan e Baluchistan per la sua natura selvaggia
TEHERAN-Un gruppo dei turisti italiani sono entrati qualche giorno fa nella bellissima provincia Sistan e Baluchistan nell'Iran sud-orientale.Il direttore generale dell'Organizzazione del Turismo della Provincia Sistan e Baluchistan, Alireza Jalalzai in una intervista rialasciata all'agenzia iraniana Irna ha reso noto che una delegazione composta da 17 turisti italiani dopo aver visitato Zahedan, il capoluogo del Sistan e Baluchistan, è partita per Chabahr per visitare le meraviglie e le bellezze di questa città portuale nel Sud-Est dell'Iran."I turisti italiani si sono recati in Baluchistan con l'obiettivo di scoprire la natura intatta e selvaggia di questa provincia iraniana e si prevede che tra un mese un altro gruppo proveniente dall'Italia visiterà questa regione" ha detto Jalalzai.La provincia del Sistan e Balucistan è una delle trentuno province dell'Iran. Il capoluogo è Zahedan. Si trova nella zona sud-orientale dell'Iran a confine con il Pachistan. ...
Iran, Pres.Rohani: tempo delle sanzioni Usa finirà
TEHERAN (Pars Today Italian) – "Il tempo delle sanzioni e delle pressioni contro l'Iran finirà".Lo scopo dei nemici di farci cedere e sedere al tavolo dei negoziati per accettare tutto ciò che dicono non si realizzerà". Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, parlando a una manifestazione dell'industria petrolchimica nazionale. "I nemici hanno esercitato pressioni sull'Iran per spingere la gente a protestare nelle strade, ma è stato un calcolo sbagliato perché gli iraniani sono contrari alla presenza degli stranieri e degli americani e non stenderanno loro un tappeto rosso", ha aggiunto Rohani, citato dall'Irna. "Dallo scorso anno, dopo il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo sul nucleare e il ritorno delle sanzioni, il Paese è entrato in una situazione di dura guerra economica, e i nemici hanno cercato di trasformarla in una guerra politica e giuridica per ottenere sostegno internazionale, ma hanno fallito", ha sostenuto il capo del governo di...
Cinema, "The Stain" dall'Iran premiato al festival italiano Solidando Film
TEHERAN-"The Stain" il cortometraggio diretto dalla regista iraniana Shoresh Vakili ha vinto il primo premio della 4esima edizione del Solidando Film Festival in Italia.Secondo il quotidiano iraniano Tehran Times, il film racconta la storia di un veterano di guerra che lavora in un cinema. Cerca di rimuovere una macchia di sangue che appare sullo schermo ogni volta che viene trasmesso un film di guerra, ma più combatte con la macchia, più diventa grande fino a quando si trasformi in una pozzanghera.L'altro cortometraggio iraniano "Flying Fishes" di Mohammad Torivarian ha ricevuto una menzione d'onore al festival dei cortometraggi sociali che si è tenuto dal 20 al 22 dicembre a Cagliari. ...
Iran: continueranno ad effettuare esercitazioni militari congiunte con Russia e Cina
"Le esercitazioni navali di Iran, Russia e Cina nell'Oceano Indiano settentrionale non sono certamente le ultime" Tehran- Il vice comandante e capo di stato maggiore dell'esercito iraniano Habibollah Sayyari ha affermato che l'Iran, la Russia e la Cina sono intenzionate a continuare a condurre esercitazioni militari congiunte in futuro. "Le esercitazioni navali di Iran, Russia e Cina nell'Oceano Indiano settentrionale non sono certamente le ultime", le parole di Sayyari riportate sul sito web dell'esercito iraniano. Le manovre congiunte delle forze navali di Iran, Russia e Cina denominate "Cintura di Sicurezza Marina" sono iniziate venerdì nell'Oceano Indiano settentrionale e nel Golfo dell'Oman e dureranno fino al 30 dicembre. Un rappresentante altolocato dell'esercito iraniano ha notato l'importanza della regione, dal momento che è attraversata dalle principali rotte di approvvigionamento energetiche globali. ...
Vittoria storica per la squadra iraniana nel Lotta Olimpica femminile
- TEHERAN-Lotta Olimpica femminile, l’Iran entra nella storia ai recenti “Belt Wrestling World Championship” che si sono svolti in Kazakistan. Dal 20 al 23 dicembre, nella città di Nur-Sultan, centinaia di atleti ed atlete si sono affrontati sulle pedane nella competizione mondiale. Passaggio obbligato prima della kermesse olimpica di Tokio 2020, due le discipline in gara: alysh e Kazakh Kuresi.Una vittoria importante. Tanto che anche l’autorità iraniana, ha voluto dare risalto al risultato elogiando la squadra femminile. Team diventato campione del mondo nello stile Alysh del wrestling.Oltre all’oro, la squadra di wrestling femminile ha vinto un argento e un bronzo per un totale complessivo di 93 punti.Alle spalle dell’Iran e del suo primo titolo, si è piazzato al secondo posto la Repubblica del Kirghizistan con 89 punti. Il terzo posto è stato appannaggio del Kazakistan che ha totalizzato 63 punti. ...
Iran, Zarif augura felice Natale a tutti i cristiani del mondo
TEHERAN-Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif in un messaggio ha fatto gli auguri di Natale a tutti i cristiani del mondo e dell'Iran."Auguro ai miei compatrioti cristiani ed a tutti i cristiani del mondo un felice Natale e un momento gioioso e pacifico ", ha twittato Zarif martedì in occasione dell'anniversario della nascita del profeta di misericordia, felicità, pace e amicizia, Gesù (as). "La nascita di Gesù Cristo(as) è un'occasione meravigliosa per festeggiare", ha aggiunto.Mentre il Natale si festeggia il 25 dicembre nella chiesa cattolica, la maggior parte dei cristiani iraniani lo celebrano il 6 gennaio. ...
Italiana la prima università che farà lezioni in Antartide
ROMA-Sarà un ateneo italiano il primo al mondo a portare studenti e dottorandi a seguire le lezioni fra i ghiacci dell'Antartide: accadrà nella nuova sede dell'Università dell'Insubria che sarà realizzata presso la base cilena di O'Higgins, nell'estremità nordorientale della penisola antartica, in collaborazione con il Programma Antartico Cileno. Questo grazie al progetto 'Insubre Antar', che è stato appena selezionato dal Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca (Miur) e sarà realizzato nei prossimi tre anni con un investimento di 480.000 euro, di cui 90.000 erogati dal Miur e i restanti dall'ateneo con alcuni partner.Il nuovo polo dell'Insubria,come spiega una nota dell'università, si occuperà di formazione ma anche di ricerca. Sarà composto da due unità prefabbricate ecocompatibili: una attrezzata a laboratorio per lo studio dei cambiamenti climatici e ambientali, l'altra a uso abitativo. La connessione satellitare garantirà la possibilità di svolgere seminari e lezioni in teleconferenza, e di sperimentare metodi di intelligenza...
Iran, inaugurato il più grande asilo nido di Asia Occidentale
TEHERAN-Si è inaugurato venerdì a Teheran, il più grande asilo nido dell'Iran e dell'Asia Occidentale. Secondo l'agenzia Irna, la costruzione della struttura educativa "Shobeir" è iniziata nel 2015 sotto l'egida di 350 filantropi. Il progetto è costato 190 miliardi di rials (circa 450.000 dollari). Questo moderno asilo nido con una superfice di 8000 metri quadrati ospiterà i bambini senza genitori e bambini con genitori irresponsabili. ...
Tre nuovi Airbus saranno consegnati all'Iran
TEHERAN-Il ministro dei trasporti Mohammad Eslami ha annunciato che presto tre nuovi aerei Airbus saranno consegnati all Iran. Parlando domenica ai giornalisti, Eslami non ha fornito ulteriori dettagli sulla consegna degli aerei. L'agenzia di stampa iraniana Tasnim ha dichiarato che gli aerei verranno consegnati alla compagnia di bandiera Homa, conosciuta a livello internazionale come IranAir. ...
La notte di Yalda: la festa persiana che ha originato il Natale
Teheran - Il 21 dicembre gli iraniani celebrano la notte più lunga dell'anno con una festa tipicamente zoroastriana:Shab-e yalda. Shab in persiano vuol dire "notte", mentre la parola Yalda proviene dal siriano e vuol dire "nascita".Per la notte più lunga dell'anno, le famiglie iraniane si riuniscono per mangiare anguria, cantare ed esprimere desideri attraverso le poesie di Hafez. Per esorcizzare il buio della notte, vengono accese candele e lanterne. L'origine di questa festa non è chiara: probabilmente furono i cristiani siriani a introdurla prima in Caldea e poi in Persia durante l'epoca dei Sassanidi (224-636 d.C.). A loro volta, i cristiani avrebbero mutuato questa festa dal mitraismo, la religione nata in Persia e diffusasi in tutto l'Impero Romano attorno all'anno zero. Per i seguaci di questa religione, Mitra era nato proprio nella notte più lunga dell'anno e da questa celebrazione verrà la festività del Dies Natalis Solis Invicti ("Giorno di...
Iran-Italia: la fondazione Mahak coopera con il Gaslini su tumori infantile
TEHERAN-La Fondazione iraniana Mahak e l’ospedale pediatrico Gaslini di Genova hanno firmato un memorandum d’intesa.Secondo l’agenzia iraniana Irna, l’intesa è stata fermata mercoledì presso l’ambasciata d’Italia a Teheran. L’accordo prevede una cooperazione reciproca tra le due parti nel campo del sostegno ai bambini affetti dal cancro, la spedizione del pediatra e dello specialista dei tumori infantili…La fondazione Mahak, fondata nel 1991, è un'associazione benefica e un centro pediatrico per la ricerca e la cura delle malattie e dei tumori infantili in Iran. ...
L'invecchiamento potrebbe essere reversibile
WASHINGTON-Rughe, capelli bianchi e gli altri poco piacevoli corollari dell'età che avanza potrebbero essere meno inevitabili di quanto si creda.Un esperimento di terapia genica capace di "riprogrammare" l'orologio genetico interno delle cellule dei topi è riuscito, in sei settimane, a far visibilmente ringiovanire gli animali, migliorandone la salute cardiovascolare, la solidità della colonna vertebrale e l'aspettativa di vita.Meccanismo interno. La ricerca pubblicata su Cell, sembra suggerire che l'invecchiamento non debba necessariamente procedere in una sola, ineluttabile direzione, ma che i suoi sintomi possano essere in qualche modo modulati: invecchiare non sarebbe, cioè, il semplice risultato del tempo che passa, ma un meccanismo regolato da un "timer" genetico sul quale, in una certa misura, è possibile intervenire.Rewind. Juan Carlos Izpisua Belmonte, uno scienziato del Salk Institute di La Jolla (California), ha sperimentato sui topi una tecnica genetica usata, finora in laboratorio, per riportare le cellule adulte, come quelle della pelle, alla...
Iran e la Siemens collaborano per costruire turbine a gas di classe F
TEHERAN-La Siemens, il colosso tedesco dell'elettronica, dei trasporti e delle telecomunicazioni collabora con l'Iran nei progetti per il lancio delle centrali elettriche basate su moderne turbine a gas che aggiungerebbero circa 5 gigawatt (GW) alla capacità di produzione di elettricità del paese. Lo riporta la PressTV. Alireza Nasrollahi, un alto funzionario del ministero dell'Energia iraniano ha detto sabato che la Siemens e la Mapna, società d'ingegneria più prestigiosa dell'Iran hanno collaborato alla costruzione di turbine a gas di classe F che aumenterebbe significativamente l'efficienza nelle centrali elettriche iraniane. Nasrollahi ha inoltre detto che a febbraio una grande serie di turbine sarà operativa nella centrale iraniana di Hengam, situata nella provincia meridionale di Hormozgan. ...
Calcio, Stramaccioni:"non sono scappato, pronto a tornare all'Esteghlal"
ROMA - "Se la situazione si risolve, sono pronto a tornare in Iran anche domani". Ad appena 24 ore dal rientro in Italia, dopo aver rescisso il contratto con l'Esteghlal per 'irregolarità nei pagamenti', Andrea Stramaccioni fa un passo indietro e, attraverso i microfoni di Radio Rai, apre a un clamoroso ripensamento:"'Non sono certo scappato, ma non avrebbe avuto senso restare in Iran se non potevo lavorare. Se si trova un accordo, io prendo l'aereo immediatamente: aspetto solo la chiamata del mio procuratore. Nelle prossime 24/36 ore si capirà cosa fare". Il nodo è economico. L'allenatore romano chiede che il pagamento del suo stipendio avvenga attraverso 'canali ufficialì su un conto corrente italiano ed in euro e per tornare ha bisogno di fatti. In Iran, tuttavia, ci sono ostacoli tecnici per le transazioni con l'estero legati alle sanzioni.Stramaccioni esclude di essere tornato in Italia perché non aveva ricevuto un soldo:...
Università Cambridge ospita la 2° conferenza su insegnamento lingua persiana
LONDRA-Si è svolta giovedì e venerdì all'Università di Cambridge la seconda conferenza internazionale sull'insegnamento della lingua persiana.Secondo l'agenzia Irna, l'evento ha riunito i professori di lingua e letteratura persiana provenienti da Iran, Regno Unito, Europa e Nord America.L'ambasciatore iraniano a Londra Hamid Baeidinejad ha scritto su Twitter che l'interesse crescente per l'apprendimento della lingua persiana nel mondo richiede l'uso dei metodi di insegnamento più moderni ed efficienti. ...
Iran, la Fiera Inter. su industria vernici, resine, composti e placcature
TEHERAN-È in corso a Teheran la 19a edizione della Fiera Internazionale dedicata a vernici, resine, rivestimenti, compositi, placcatura e dei relativi.Stando all'agenzia Mehr News, l'evento, apertosi lunedì si svolge presso la sede permanente delle fiere internazionali di Teheran al quale sono presenti 248 espositori che rappresentano oltre 1900 aziende provenienti da 18 paesi del mondo tra cui Spagna, Stati Uniti, Francia, Cina, India, Germania, Taiwan, Corea del Sud, Russia, Italia, Svezia, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Grecia,...L'area espositiva di 26.187 m.q. fa della fiera l'evento promozionale del comparto piu' grande dell'Asia occidentale.la 19ma edizione della Fiera Internazionale dedicata a vernici si chiuderà il 12 dicembre. ...
JCPOA\ Zarif: Iran sicuramente insoddisfatto dell'approccio UE
- Il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif afferma che l'Iran è decisamente insoddisfatto del livello dell'impegno degli europei per l'attuazione del piano d'azione congiunto globale (PACG).Secondo Press TV, Teheran è arrabbiato per la mancanza di protezione europea dalle sanzioni statunitensi e ha ripristinato gli impegni previsti dall'accordo del 2015."Siamo sicuramente insoddisfatti del livello di impegno dell'Unione europea e degli Stati membri per l'attuazione del PACG", ha dichiarato Zarif a margine di una conferenza regionale tenutasi a Istanbul lunedì ...
Iran, i registi italiani Barba e Castellucci al Festival Inter.Teatro Fajr
TEHERAN-I due registi teatrali italiani Eugenio Barba e Romeo Castellucci prenderanno parte al 38 ° Festival Internazionale del Teatro di Fajr di Teheran.Al festival Castellucci porterà in scena "Giulio Cesare", che parla del celebre generale e statista romano Giulio Cesare, mentre Barba metterà in scena "La vita Cronica".La Vita Cronica è un apologo struggente sui nostri tempi anche se è ambientato in un futuro postbellico. "La vita Cronica" si svolge in Europa nel 2031 dopo un’inimmaginabile terza guerra civile.Il festival si svolgerà dal 30 gennaio al 9 febbraio a Teheran. ...
Musica/Iran: Shahram Nazeri, in esclusiva italiana per Accademia Chigiana
ROMA-Venerdì 13 dicembre alle ore 21 nel Salone dei concerti di Palazzo Chigi Saracini (a Siena in via di Città 89) la Micat in Vertice, la stagione concertistica invernale dell’Accademia Chigiana giunta quest’anno alla 97sima edizione, prosegue con un appuntamento in esclusiva italiana. Protagonista sarà un eccezionale trio di interpreti iraniani costituito da Shahram Nazeri, voce, Hossein Alizadeh al tar e al setar e Pejman Hadadi al tombak. Come dire, “The Masters of Persian Music”, da cui il titolo del concerto.Shahram Nazeri è stato il primo interprete vocale a collegare la poesia di Jalal ad-Din Moḥammad Rumi (1207-1273) alla musica persiana, dando origine così a una tradizione di musica Sufi, tanto all’interno della musica classica persiana, quanto di quella curda. La sua musica è essenziale per introdurre il pubblico occidentale a queste realtà. Durante la sua infanzia, ha frequentato i più rinomati maestri della musica persiana, tra cui Abdollah Davami,...
Censis: Italia sempre più anziana
ROMA-Rimpicciolita, invecchiata, con pochi giovani e pochissime nascite: così appare l’Italia vista attraverso la lente degli indicatori demografici. Dal 2015 ‒ anno di inizio della flessione demografica, mai accaduta prima nella nostra storia ‒ si contano 436.066 cittadini in meno, nonostante l’incremento di 241.066 stranieri residenti. E' quanto emerge dal 53esimo Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese da cui risulta che nel 2018 i nati sono stati 439.747, cioè 18.404 in meno rispetto al 2017. Nel 2018 anche i figli nati da genitori stranieri sono stati 12.261 in meno rispetto a cinque anni fa.La caduta delle nascite, rileva ancora il Censis, si coniuga con l’invecchiamento demografico. Nel 1959 gli under 35 erano 27,9 milioni (il 56,3% della popolazione complessiva) e gli over 64 erano 4,5 milioni (il 9,1%). Tra vent’anni, su una popolazione ridotta a 59,7 milioni di abitanti, gli under 35 saranno 18,6 milioni (il 31,2%) e gli...
Italia cede a Washington: bloccati i voli dell'iraniana Mahan Air
ROMA-Il governo italiano cede alle pressioni di Washington e blocca i voli della compagnia aerea iraniana Mahan Air. Ad annunciarlo è l’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile), autorità governativa che risponde al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit). In un comunicato diramato venerdì si legge che “i programmi presentati dalla compagnia aerea iraniana Mahan Air per la stagione di traffico Iata Winter 2019-2020 (che termina il 28 marzo 2020) sono stati autorizzati dall’Enac solo per un periodo limitato di tempo, fino al 15 dicembre 2019”. La proroga fino a metà dicembre è giustificata “al fine della riprotezione dei passeggeri che hanno acquistato i titoli di viaggio venduti nei mesi scorsi dalla compagnia”. Il Dipartimento di Stato americano, a inizio ottobre tramite il segretario di Stato Mike Pompeo, allora in visita ufficiale a Roma, aveva chiesto al governo italiano di chiudere la tratta agli aerei iraniani. ...
Musica, il premio 2019 WOMEX al maestro Kayhan Kalhor
THERAN-Il noto musicista e il maestro di kamancheh iraniano Kayhan Kalhor ha vinto il premio del World Music Expo (WOMEX) che è un'esposizione internazionale di world music e si organizzata ogni anno in diverse sedi in tutta Europa, ma nata a Berlino.Secondo l'agenzia Irna citando il sito del WOMEX il premio è stato assegnato al maestro iraniano per la sua padronanza con la kamancheh(un tradizionale strumento musicale persiano), per il suo incessante contributo dato per creare i nuovi linguaggi musicali a livello internazionale e per far sentire la musica classica persiana alle orecchie di tutto il mondo.Kalhor fa parte del Silk Road Ensemble, un gruppo multinazionale composto dai famosi artisti e compositori provenienti da oltre 20 paesi del mondo.Kayhan Kalhor è nato a Teheran e ha iniziato gli studi musicali all'età di sette anni. A tredici anni, viene invitato a suonare con l’Orchestra Nazionale della Radio Televisione Iraniana, con cui...
Iran e Italia, cooperazione sviluppo urbano
Il 23 ottobre l’ambasciatore italiano in Iran, Giuseppe Perrone, ha incontrato e tenuto colloqui con il sindaco di Mashhad, Mohammad Reza Kalaei. Durante l’incontro, l’inviato italiano ha espresso la disponibilità del suo Paese a partecipare ai progetti di sviluppo urbano nella città nord-orientale dell’Iran.Perrone ha anche proposto una cooperazione nella costruzione del Mashhad Airport City, sperando che possano svolgere un ruolo importante nel progetto nonostante le sanzioni statunitensi. Notando che Mashhad è un centro culturale, religioso ed economico, il funzionario italiano ha sottolineato la necessità di promuovere la collaborazione tra i due Paesi.Kalaei, da parte sua, ha fortemente criticato le sanzioni statunitensi, affermando che i comuni, in quanto istituti non governativi, possono svolgere un ruolo importante nella diplomazia. Il sindaco ha espresso gratitudine all’inviato italiano per la sua offerta, affermando che Mashhad è un luogo adatto per gli investimenti. ...
Iran, Zarif: pronto a visitare Arabia Saudita per risolvere divergenze
- Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha detto di essere pronto a visitare l'Arabia Saudita per contribuire a ridurre le tensioni tra Tehran e Riyad se esistessero condizioni adeguate.Lo ha detto intervenendo in una conferenza tenutasi oggi a Tehran, la capitale iraniana sul tema “Unilateralismo e diritto internazionale”. Il massimo diplomatico iraniano ha fatto queste osservazioni rispondendo a una domanda posta dall’agenzia di stampa yemenita al-Masirah a margine della conferenza. “Se venissero fornite condizioni adeguate, sarei pronto a recarmi a Riyad per risolvere le divergenze” tra i due paesi, ha detto Zarif sottolineando:”Teheran accoglie favorevolmente qualsiasi iniziativa che abbia lo scopo di rallentare le tensioni nella regione e coopererà [con altre parti] per porre fine alla guerra dello Yemen” ...
Iran: paesi non allineati possono contrastare Usa su sistema monetario globale
BAKU-Il movimento dei paesi non allineati può giocare un ruolo fondamentale nel contrasto all'influenza negativa e illegittima esercitata dagli Stati Uniti sul sistema monetario internazionale. “Il dominio del sistema monetario internazionale ha portato gli Stati Uniti a sfruttare il dollaro per fare pressione sugli stati indipendenti, imporre sanzioni unilaterali e impedire l'accesso al sistema monetario internazionale.", ha detto il capo di stato iraniano al 18mo vertice dei capi di Stato e di governo del Movimento dei paesi non allineati (Nam) a Baku.Rohani ha inoltre reso noto che tali azioni ostili degli Usa violano la "libertà e i diritti legittimi delle nazioni indipendenti" sottolineando che i paesi del NAM possono adottare misure importanti per neutralizzare l'impatto negativo di tali azioni.Il 18mo vertice dei capi di Stato e di governo del Movimento dei paesi non allineati (Nam) si è svolto il 25 e 26 ottobre a Baku. ...
Salute/scoperta la proteina che causa l'Alzheimer
Il glutatione è una molecola protettiva che neutralizza l’effetto dello stress ossidativo nel cervelloNuova Delhi- Una ricerca indiana avrebbe trovato la proteina che causa l'Alzheimer, è il glutatione buono.Una delle peggiori malattie neurodegenerative, l’Alzheimer, potrebbe avere origine dall’abbassamento dei livelli di glutatione nel cervello. Il glutatione è una molecola protettiva che neutralizza l’effetto dello stress ossidativo nel cervello, la sua mancanza favorirebbe la malattia.Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricercatori indiani del National Brain Research Centre (NBRC) con finanziamenti pubblici e il supporto dell’AIIMS, l’Istituto di scienze mediche dell’India.La ricerca è stata pubblicata sull’ultimo numero dello Human Brain Mapping Journal.Il responsabile della ricerca, Prevat Mandal. Ha detto ai giornalisti che la scoperta ha permesso di dimostrare come “utilizzando tecniche di imaging all’avanguardia per studiare il cervello dei pazienti affetti da Alzheimer, solo una forma di glutatione (glutatione buono) è in grado di proteggere il cervello dallo stress...
Crisi politica, Salvini: e' nata la coalizione degli italiani
- "Sabato è stata una di quelle date che cambiano un' epoca. È davvero nata la "Coalizione degli italiani"". Lo spiega il leader della Lega Matteo Salvini, in una lunga intervista al Corriere della Sera."Dopo mesi di chiacchiere penso che tutta Italia e persino i palazzi della politica abbiano capito dove sta la maggioranza del consenso" aggiunge Salvini, spiegando che il nome "Coalizione degli italiani" "a me piace. E poi, mette bene in evidenza il suo carattere: da una parte c' è chi dipende dagli umori di Parigi, Berlino e Bruxelles. Dall' altra ci siamo noi. Quello dice di ispirarsi a Macron, io mi ispiro agli italiani"."Il centrodestra era nel 1994, oggi siamo nel 2019 - ricorda Salvini - Il nostro popolo ci chiede di fare bene, di fare insieme e di fare in fretta. Peraltro ci saranno diverse novità, da Toti ad altre formazioni dell' area laica, liberale e...
Iran: cresce l’export di acciaio
La Repubblica islamica dell'Iran ha esportato 3.488.867 tonnellate di lingotti e prodotti di acciaio nei primi sei mesi dell'anno civile iraniano in corso (dal 21 marzo al 22 settembre), mostrando una crescita del 3% rispetto al periodo corrispondente dell'anno scorso.Le statistiche hanno mostrato che Mobarakeh Steel Company (EMSCO) di Esfahan, Khuzestan Steel Company (KSC), Hormozgan Steel Co., Iran Steel Alloy Company, Khorasan Steel Company, Saba Steel Complex, Chadormalu Mining & Industrial Company e Bonab Steel Company hanno esportato totalmente 584.520 tonnellate di acciaio dal 21 agosto al 22 settembre 2019, registrando un significativo aumento del 60% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La sola Khuzestan Steel Company (KSC) ha invece esportato 1.001.378 tonnellate di prodotti siderurgici nella prima metà dell'anno in corso e le aziende indicate hanno rappresentato il 66,5% del totale delle esportazioni quota di acciaio dell'Iran nello stesso periodo. ...
Volley\ Coppa del Mondo 2019: oggi Iran-Italia
- Dopo la sconfitta con i padroni di casa del Giappone, l'Iran affronta lunedì 14 settembre l’Italia (battuta al tie-break contro il Canada), nella penultima giornata della Coppa del Mondo 2019 di volley maschile. ...
Giornata di Hafez, poeta iraniano senza tempo
Ogni anno, il 20 Mehr del calendario persiano ( il 12 ottobre), tutti gli iraniani e gli appassionati della lingua e letteratura persiano commemorano la giornata di Hafez, grande poeta persiano conosciuto da tutto il mondo come una delle basi principali della cultura persiana. In merito al compleanno di Hafez, ogni anno, si festeggia l’omaggio a lui a Shiraz, la città iraniana dove è nato, situata nella regione del Fars; a festeggiarlo ci sono sempre i professori della lingua persiana, gli esperti della poesia hafeziana e gli appassionati del poeta persiano, provenienti dai cinque continenti. ...
L'Iran chiede alla Turchia di porre fine all'offensiva nel nord della Siria
TEHERAN (Pars Today Italian) – L'Iran ha invitato la Turchia a terminare immediatamente la sua operazione militare nella Siria nord-orientale e ritirare le sue forze dal territorio del paese arabo.Oggi il ministero degli Esteri iraniano, in una dichiarazione ha espresso preoccupazione per l'offensiva militare turca che ha messo a rischio la vita dei civili. La dichiarazione ha sottolineato che "la terribile situazione umanitaria e i pericoli posti ai civili nell'area di conflitto" richiedono "l'immediata cessazione degli attacchi e il ritiro delle truppe turche dalla Siria". Pur comprendendo i problemi di sicurezza della Turchia, afferma la dichiarazione, l'Iran non considera l'azione militare come un mezzo per affrontare i guai, esprimendo l'opposizione di Teheran all'offensiva che causerebbe "danni umani e materiali ". ...
Nuclare, lran: Europa non rispetta impegni. Presto 30 centrifughe avanzate
- "L'Iran attiverà trenta centrifughe avanzate per l'arricchimento dell'uranio entro due o tre settimane".Lo ha annunciato il capo dell'organizzazione iraniana per l'energia nucleare, Ali Akbar Salehi, affermando che si tratta di una "sfida politica" alle controparti e accusando i Paesi europei di "non aver rispettato i loro impegni nei confronti dell'Iran" sull'accordo per il controllo del nucleare del 2015. Salehi ha ricordato che le varie iniziative di disimpegno dall'accordo, dal quale sono usciti unilateralmente gli Stati Uniti, sono "reversibili". I lavori erano iniziati quattro anni fa, ha spiegato Salehi ai reporter locali dopo un incontro con i parlamentari della Repubblica islamica. L'alto funzionario è poi intervenuto sullo stato della centrale nucleare di Bushehr, spiegando che la seconda e terza unità saranno completate rispettivamente nel 2025 e nel 2027. ...
Iran. Zarif: "gli Usa sono un occupante irrilevante in Siria"
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif afferma che gli Stati Uniti sono un "occupante irrilevante in Siria", sottolineando che la pace verrà raggiunta nel paese devastato dalla guerra solo attraverso il rispetto della sua integrità territoriale e del suo popolo. "Gli Stati Uniti sono un occupante irrilevante in Siria — inutile chiedere il permesso o fare affidamento su di esso per la sicurezza", ha detto Zarif in un post sul suo account Twitter ufficiale lunedì, dopo che gli Stati Uniti hanno dato il via libera alla Turchia per avviare un'operazione militare in Siria settentrionale. ...
Iran: l'Ue legalmente non consentita di ritirarsi da accordo nucleare
TEHERAN-I firmatari dell'accordo sul nucleare del 2015 non sono legalmente in grado di ritirarsi dall'intesa. A dirlo è stato il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif citato dalla PressTV.Zarif parlando domenica durante una sessione plenaria del Parlamento iraniano, ha detto che le tre parti europee dell'accordo nucleare, ufficialmente noto come Piano d'azione congiunto globale (JCPOA), non hanno adempiuto ai loro obblighi ai sensi del patto e addirittura l'hanno violato in alcuni casi.Zarif ha sottolineato che il JCPOA è un accordo internazionale ratificato anche dalle Nazioni Unite e che ha un quadro bene preciso aggiungendo:"oltre agli Stati Uniti che ritirandosi dall'accordo l'hanno palesemente violato , anche gli europei in alcuni casi hanno adottato lo stesso atteggiamento". ...
1800 oggetti antichi restituiti all'Iran dall'Universita' di Chicago
L'Iran ha esposto circa 1800 oggetti antichi restituiti di recente dall'Universita' di Chicago. ...
Perrone sottolinea il riconoscimento dell'Iran da parte dei turisti stranieri
TEHERAN (Pars Today Italian) – L'ambasciatore italiano in Iran Giuseppe Perrone, ha dichiarato: "l'Iran nonostante la sua naturale diversità e monumenti storici, ha tutte le caratteristiche di attrarre turisti stranieri".Perrone, ha detto all'IRNA, riferendosi alla falsa immagine di alcuni turisti stranieri: "i turisti stranieri stessi devono venire in Iran per vedere cosa dicono gli altri sull'Iran. Egli ha sottolineato l'importanza del riconoscimento immediato dei turisti, godendo la bellezza e l'ospitalità iraniane" Perrone ha inoltre aggiunto: "l'Iran è un paese molto attraente per i turisti stranieri e molti di loro scelgono l'Iran come destinazione per il turismo". L'ambasciatore italiano ha ribadito: anche i turisti italiani sono molto interessati a viaggiare in Iran per la sua diversità naturale, i monumenti antichi e l'architettura unica. ...
Iran, altri 8 paesi Ue aderiti al sistema INSTEX
TEHERAN-Otto paesi dell'Ue aderiscono all'INSTEX, il meccanismo istituito per commerciare con l'Iran, e altri due ne seguiranno, lo ha annunciato un assistente della rappresentante diplomatica UE Federica Mogherini citato da sputniknews.“A parte i tre paesi che hanno creato il meccanismo - Francia, Germania e Gran Bretagna - altri otto Stati membri dell'UE hanno deciso di aderire. Due altri paesi dovrebbero seguire le loro orme ”, ha detto lunedì Nathalie Tocci, aiutante di Mogherini, a margine dell'incontro del Valdai Club a Sochi.Mentre Tocci non ha menzionato i paesi che hanno aderito al meccanismo, Svezia e Belgio hanno entrambi dichiarato di voler aderire e la partecipazione è stata aperta a tutti i paesi dell'UE a giugno, cinque mesi dopo la creazione del meccanismo.L'Iran si è gradualmente ritirato dalle disposizioni dell'accordo con il passare dei mesi a causa della mancanza di rispetto e d azioni insufficienti da parte degli europei, ma ha sottolineato...
Iran, i paesi regionali sanno che la sicurezza non è un acquisto
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Seyyed Abbas Mousavi ha affermato che Teheran vuole una sicurezza "interena" nella regione, affermando che i paesi regionali dovrebbero sapere che la sicurezza non è un acquisto."L'Iran vuole pace, sicurezza, stabilità e prosperità nella regione, e questo sarà raggiunto attraverso la cooperazione regionale, non attraverso acquisti esterni", ha detto Mousavi lunedì in una conferenza stampa. Il portavoce degli esteri iraniano in risposta all'affermazione dell'Arabia Saudita secondo cui l'Iran stava inviando armi nello Yemen, ha detto che lo Yemen è sotto il più severo blocco e che nemmeno gli aiuti umanitari possono essere inviati nel Pese, quindi le affermazioni sono prive di fondamento. Mousavi ha dichiarato che l'unica via d'uscita dalla crisi Arabia Saudita doveva accettare il cessate il fuoco e porre fine al blocco yemenita, sperando che dopo il cessate il fuoco ci sarebbe stato un modo per...
Iran, Rohani parte oggi per Amenia. Focus su economia
TEHERAN-Il presidente dell’Iran, Hassan Rohani, si recherà oggi lunedì in visita in Armenia, dove martedì terrà un discorso in occasione della conferenza dell’Unione economica eurasiatica (Eeu).Lo ha reso noto il vice capo di gabinetto presidenziale per le comunicazioni e l’informazione, Parviz Esmaeili, ripreso dall’agenzia di stampa ufficiale “Irna”.Secondo Esmaeili, Rohani avrà anche un incontro con il primo ministro armeno, Nikol Pashinyan, con il quale esaminerà le questioni bilaterali in particolare in materia economica. A margine del summit Eeu il presidente iraniano avrà anche incontri separati con altri leader degli Stati membri dell’organizzazione a proposito degli sviluppi regionali e internazionali. Ad accompagnare Rohani ci sarà una delegazione politico-economica di alto livello.(Nova) ...
Conte: “I dazi americani ci farebbero molto male”. Allarme Coldiretti
- Dal Villaggio Coldiretti a Bologna viene lanciato un allarme: i dazi di Donald Trump potrebbero compromettere le esportazioni di Parmigiano negli Usa. La mattina di oggi, sabato 28 settembre, infatti, nel capoluogo emiliano si sono riunito agricoltori, allevatori, casari, stagionatori, gastronomi e consumatori. Insieme a loro hanno portato anche mucche, caldaia e zangole. Ciò che voglio proteggere è il Parmigiano Reggiano e il Grana Padano, che con la guerra commerciale (che potrebbe essere autorizzata dal Wto il prossimo 30 settembre) potrebbe subire perdite rilevanti. Sul tema dei dazi di Trump è intervenuto anche il premier Giuseppe Conte. Conte sui dazi di Trump “Aspettiamo, credo si tratti di qualche giorno, la risposta dell’arbitrato Wto sulla decisione degli Stati Uniti di applicare dazi a prodotti Ue. Quella decisione ci farebbe molto male, per cui posso assicurare che ha la massima attenzione del Governo e la mia personale”. Sono le parole del premier Giuseppe Conte...
La petroliera dell'Inghilterra Stena Impero lascia l'Iran
Tehran- La petroliera inglese Stena Impero bloccata ...dalle forze iraniane il 19 luglio per la sua violazione delle norme maritime, ha lasciato ieri il porto iraniano di Bandar Abbas, dove è stata ferma per oltre due mesi.Sette dei 23 membri dell'equipaggio della Stena Impero sono stati rilasciati all'inizio di questo mese e hanno lasciato l'Iran. Al resto dell'equipaggio è stato detto di rimanere a bordo in modo che la nave potesse lasciare il porto dopo essere stata liberata.L'Iran ha denunciato tutte le misure adottate da poteri al di fuori della regione del Golfo Persico per introdurre navi da guerra nella regione e ha invitato i poteri regionali a unire le forze per garantire invece la sicurezza regionale. La Stena Impero è stata sequestrata il 19 luglio, con le guardie rivoluzionarie iraniane che l’hanno accusata di violazione di molteplici leggi marittime internazionali tra le quali speronamento di una piccola nave da pesca,...
Iran-Giappone: Zarif ha incontrato suo omologo a New York
- Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha incontrato ieri a New York il suo omologo del Giappone, Toshimitsu Motegi, a margine della riunione dell’Assemblea generale dell’Onu.Il capo della diplomazia di Tehran ha fornito rassicurazioni riguardo la volontà di Tehran di evitare conflitti militari nel Medio Oriente. Si tratta del loro primo incontro. Motegi, nominato a ministro degli Esteri giapponese, all’inizio di questo mese, ha dato voce alla preoccupazione di Tokyo per la gravità del quadro della sicurezza nella regione del Golfo Persico, a seguito dei recenti attacchi a infrastrutture petrolifere dell’Arabia Saudita. “Siamo molto preoccupati per questa grave situazione”, ha detto Motegi, aggiungendo che il Giappone è deciso a fornire un contributo alla stabilità di quella regione cruciale per i suoi approvvigionamenti energetici.Zarif, che ha espresso apprezzamento per gli sforzi di interlocuzione diplomatica del Giappone, ha negato che la decisione degli Stati Uniti di inviare militari e...
Iran celebra la Sacra Difesa
- L’Iran ricorda il 39° anniversario dall’inizio della Sacra Difesa con lo scoppio della Guerra imposta tra Iran ed Iraq (1980-1988). Una guerra voluta e sostenuta dagli Stati Uniti. Erano gli anni successivi alla storica Rivoluzione Islamica che portò alla cacciata dello scià Reza Pahlavi, storico e fedele alleato degli Stati Uniti.Con la Rivoluzione Islamica, l’Iran riuscì a spezzare le catene dell’imperialismo americano; un popolo si liberava da decenni d’oppressione. Questo evento influì profondamente sugli equilibri dell’intero Medio Oriente. Gli Usa perdevano una pedina fondamentale, soprattutto per ciò che rappresentavano i ricchi giacimenti di gas e petrolio iraniano. Da quel momento tutto cambiò nella regione, l’esempio dato dall’Ayatollah Ruḥollāh Muṣṭafā Mōsāvī Khomeynī fu un messaggio di speranza per tutti i popoli oppressi.Per ricordare il tragico ma eroico evento della Guerra imposta, diverse imponenti parate militari si stanno svolgendo nelle principali città iraniane. Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha pronunciato un...
Iran, Trump sanziona un organo già sanzionato. Zarif: segno di disperazione Usa
WASHINGTON-Donald Trump ha annunciato nuove sanzioni contro la Banca centrale dell'Iran, un'organo già sanzionato dagli stessi americani. Nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca il presidente statunitense ha ordinato di rimporre "il più elevato livello di sanzioni" contro la Banca centrale e contro la Cassa per lo sviluppo nazionale dell'Iran, ma non ha chiarito in che cosa consisteranno le nuove misure coercitive.Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif reagendo a tale mossa anti-iraniana ha afferma:" le recenti sanzioni degli Stati Uniti contro la Banca centrale iraniana mostrano chiaramente la 'disperazione' di Washington nei confronti della Repubblica islamica."Il capo della diplomazia iraniano venerdì sera parlando ai giornalisti al suo arrivo a New York, dove prenderà parte all'Assemblea generale dell'Onu, ha detto: “gli americani hanno imposto tutte le sanzioni che potevano alla Repubblica islamica. Ed ora risanzionano un'entità a cui avevano già imposto l'embargo con altre scuse. Ciò dimostra...
Iran e Russia verso alternative al sistema SWIFT
TEHERAN-La Russia e l'Iran stanno lavorando all'interazione tra il sistema di trasferimento russo e il Sepam iraniano in sostituzione del sistema SWIFT per evitare sanzioni da parte di paesi terzi."Al fine di proteggere il commercio bilaterale e i legami economici dalle sanzioni dei paesi terzi, vengono adottate misure per l'espansione dei pagamenti diretti, l'uso delle valute nazionali, il miglioramento dell'interazione del sistema russo di trasferimenti finanziari e il Sepam iraniano in alternativa a pagamenti tramite SWIFT ", ha annunciato il consigliere presidenziale russo per gli affari internazionali, Yuri Ushakov.Il sistema internazionale di comunicazione interbancaria SWIFT, utilizzato da oltre 10.800 organizzazioni in oltre 200 paesi, ha dichiarato nell'ottobre 2014 di essere sotto pressione da parte di diversi Stati che si stavano aggiungendo alle sanzioni contro la Russia, ma ha affermato che non prevede di arrendersi.Tuttavia, la Banca di Russia ha creato il proprio sistema di transazione in alternativa a SWIFT per...
Siria, al via oggi vertice Iran-Russia-Turchia,  Rohani arrivato ad Ankara
TEHERAN-Il presidente iraniano Hassan Rohani si è recato domenica sera ad Ankara, capitale della Turchia, per partecipare a un vertice trilaterale sulla Siria.Secondo l'IRIB, Rohani, accompagnato da una delegazione politica ed economica di alto rango, è andato ad Ankara su invito ufficiale del suo omologo turco Erdogan e interverrà anche al quinto roud dei colloqui trilaterali tra Teheran, Mosca ed Ankara sulla Siria.A margine del summit, il presidente iraniano terrà anche incontri separati con i suoi omologhi russi e turchi con i quali discuterà gli ultimi sviluppi regionali e le questioni di interesse comuni.I leader di Turchia, Russia e Iran, paesi garanti per il processo di pace in Siria, si incontreranno oggi lunedì ad Ankara per fare il punto sulla situazione nel paese arabo.La formazione di un comitato costituzionale, la gestione dei rifugiati e la creazione di una zona di sicurezza nella Siria settentrionale saranno i temi al centro del...
Iran, inefficace sanzioni Usa: siglato accordo per l'estrazione gas
Tehran- Due compagnie governative iraniane hanno firmato un contratto da 440 mln di dollari per l'estrazione di gas nell'area di Belal, nel Golfo Persico. Lo ha confermato, Bijan Zanganeh, ministro del petrolio dell'Iran. Zanganeh, in una dichiarazione ha detto: “Questo contratto e altri che verranno sono la dimostrazione che noi siamo in grado di lavorare anche sotto le sanzioni. Queste misure non ci hanno fermato e siamo tuttora attivi”. Il contratto è avvenuto tra le due compagnie Pars Oil and Gas Company e la PetroPars e prevede la produzione di 500 milioni di metri cubi di gas al giorno per un periodo di 34 mesi. ...
Rohani a Macron: insensato dialogare con gli Usa sotto embargo
TEHRAN (Pars Today Italian) - Mercoledi' notte il presidente iraniano Hassan Rohani ha sentito al telefono il suo pari francese, Emmanuel Macron, alla quale ha denunciato il ritiro degli Stati Uniti dal BARJAM (JCPOA) come un accordo multilaterale internazionale, affermando che il governo iraniano, Majlis e la gente sostengono che i colloqui con gli Stati Uniti sono privi di significato fintanto che le sanzioni unilaterali sono in vigore. Secondo l'ufficio di stampa presidenziale, Rohani in questo colloquio ha affermato che "siamo pronti a tornare al Barjam a patto che gli accordi con l'UE saranno finalizzati e le sanzioni saranno revocate e poi sara' possibile un incontro con il Gruppo 5 + 1". Il presidente della Repubblica islamica, ringraziamdo gli sforzi del Presidente francese, ha tenuto a precisare che l'ultimo passo del disipegno iraniano, ridurre i suoi impegni nucleari, e' stato compiuto come gli altri due precedenti sotto la sorveglianza dell'AIEA, aggiungendo poi...
Ashura: milioni di iraniani commemorano martirio Imam Hussein (as)
TEHRAN - In milioni, i fedeli sono usciti oggi in tutto l'Iran, così come in altre parti del mondo, per commemorare ...l'anniversario del martirio del terzo imam sciita, il santo Hussein (as), avvenuto nei dintorni del 680 d.C.Ogni anno gli sciiti ricordano la tragedia di Ashura, anno 61 dell'egira lunare, nel decimo giorno del mese di Moharram, quando il nipote del Nobile Profeta Mohammad (Saw), e altri 72 suoi compagni caddero martiri a Karbala, nell’attuale Iraq, per mano dal tiranno del tempo Yazid. ...
Domenica incontro tra vertice Aiea e dirigenti dellʼIran
TEHERAN-Il direttore generale ad interim dell'Aiea, l'agenzia Onu per il nucleare, incontrerà domenica alti dirigenti iraniani. Lo ha fatto sapere il portavoce dell'Aiea. "La visita di Cornel Feruta si effettua nell'ambito di quella che viene descritta come 'interazione continua' tra l'agenzia Onu e l'Iran". Ha proseguito il funzionario dell'agenzia internaizonale per l'engergia atomica citato dalla PressTV. Giovedì il presidente iraniano Hassan Rohani ha annuncio l'avvio della terza fase di ritiro dall'accordo sul programma nucleare come la risposta dell’Iran alle false promesse fatte dai paesi occidentali nell’attuazione dei loro impegni presi nell’ambito del Piano d’azione congiunto globale. ...
Da Teheran tanti auguri al ministro di Maio
Anticipando forse di qualche ora gli auguri ufficiali del suo collega iraniano, Mohammad Javad Zarif, abbiamo deciso di porgere i nostri auguri al neo ministro degli esteri italiano, Luigi di Maio, fresco di giuramento, in questo giovedi di fine estate.Gli auguri sentiamo di doverli fare per molteplici ragioni. In primis, forse perche' si tratta di un ministro giovane, di soli 33 anni; l'eta' media in Iran e' di 29,5 anni, ed allora forse, un ministro degli esteri giovane, visto da Teheran, capitale dell'Iran, sembra piu' vicino, piu' amico.Anche perche' l'Italia, prima delle sanzioni di Trump, che hanno mandato all'aria l'accordo sul nucleare, era il principale partner economico dell'Iran nell'Ue; ma soprattutto un paese amico. Si moltiplicavano a Teheran e Roma le iniziative culturali, settore in cui i due paesi sono molto potenti, e le visite delle delegazioni di societa' e imprenditori.Il lavoro, per il giovane ministro, si presenta difficile; a...
Usa: sanzioni al programma spaziale dell'Iran
WASHINGTON-L'ostilità americana verso l'Iran non ha fine. Martedì il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha imposto nuove sanzioni questa volta contro il Centro di ricerca spaziale e l'Agenzia aerospaziale dell'Iran.Secondo l'IRIB, gli Stati Uniti hanno sanzionato l’Agenzia spaziale iraniana e due dei suoi istituti di ricerca denunciando la loro presunta partecipazione alla proliferazione di missili.Le nuove sanzioni sono state imposte contro Teheran, con la solita accusa di servire da 'copertura' a quello dei missili balistici."Il tentativo iraniano di mandare in orbita un lanciatore spaziale il 29 agosto sottolinea l'urgenza della minaccia", il Segretario di Stato americano Mike Pompeo in una nota. ...
Turismo in Iran procede bene nonostante gli Usa
TEHERAN-Il turismo in Iran sta procedendo bene nonostante le misure ostili degli Stati Uniti, ha dichiarato Ali Asghar Mounesan, il capo dell’organizzazione iraniana per i beni culturali, l’artigianato e il turismo (Ichhto). Parlando ai giornalisti a margine della sessione parlamentare odierna, Ali Asghar Mounesan, ha affermato che il turismo in Iran è sulla buona strada e sta procedendo bene.L’Ichhto è stato recentemente trasformato in un ministero e Mounesan è stato scelto come candidato del presidente Rouhani come ministro. “Nel 2017, il numero di turisti stranieri in visita in Iran era pari a 4,7 milioni. Nel 2018, il numero ha raggiunto 7,7 milioni e abbiamo assistito a un boom nei primi quattro mesi dell’anno in corso rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti”, ha aggiunto il funzionario iraniano.“Nel marzo del 2018, abbiamo ricevuto un avviso del governo in merito al comportamento dell’amministrazione statunitense e al suo ritiro dall’accordo nucleare iraniano, quindi...
L'Iran presenta "Kiyan" un nuovo drone
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il drone “Kiyan” è stato presentato oggi.L’aeromobile a pilotaggio remoto Kiyan, progettato dagli specialisti iraniani è in grado di volare oltre i confini del Paese. Le forze armate iraniane hanno presentato oggi il nuovo drone Kiyan. Lo riferisce l'agenzia FARS, che citando fonti militari assicura che velivolo è in grado di raggiungere obbiettivi situati ad "ampia distanza" dai confini iraniani. Il comandante dell’aeronautica iraniana Alireza Sabahifard, intervenendo alla cerimonia di presentazione del drone svoltasi a Teheran, ha osservato che il velivolo è capace di volare a distanza di più di 1.000 chilomentri e raggiungere l’altezza di 5.000 metri. Lo scopo principale del drone è condurre operazioni di ricognizione. ...
Iran, Zarif: "venderemo petrolio a tutti gli acquirenti"
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif si è riferito alle, denunce degli Stati Uniti contro l'Iran dicendo che l'Iran venderà il suo petrolio a tutti gli acquirenti. "Gli Stati Uniti ci hanno negato i mezzi di difesa: abbiamo costruito missili e lamentele statunitensi", ha twittato oggi Zarif e ha aggiunto: "Gli Stati Uniti ci hanno negato il combustibile nucleare: ce l'abbiamo fatta e gli Stati Uniti si lamentano". "Ora gli Stati Uniti si impegnano nella pirateria e nelle minacce per impedire all'Iran di vendere petrolio ai clienti tradizionali", ha osservato Zarif. Ha anche esortato il segretario di Stato americano Mike Pompeo a smettere di tormentare, aggiungendo: "Venderemo petrolio a tutti gli acquirenti". Lo riferisce l’agenzia di stampa iraniana “Irna” ...
Iran: Zarif, Usa rispettino accordo nucleare per poter negoziare con noi
TEHERAN (Pars Today Italian) – Gli Stati Uniti devono ripristinare l'accordo per limitare il programma nucleare iraniano e porre fine al "terrorismo economico" contro Teheran se vogliono sedersi al tavolo dei negoziati.Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, parlando con i giornalisti durante una visita di lavoro in Malesia. “Gli Stati Uniti sono impegnati in una guerra economica contro il popolo iraniano e non sarà possibile per noi trattare se non fermeranno il loro terrorismo economico", ha detto il capo della diplomazia di Teheran. “Con gli Stati Uniti avevamo raggiunto un accordo che va rispettato prima di poter sperare in ulteriori discussioni”, ha affermato Zarif, riferendosi all'accordo internazionale raggiunto nel 2015. Le tensioni tra gli Stati Uniti e l'Iran sono aumentate dopo il ritiro di Washington dal patto nel 2018 e la reintroduzione di pesanti sanzioni economiche. In occasione del vertice del G7 in Francia,...
Giappone-Iran: Zarif: Tehran ha “interesse speciale” in stabilità Golfo Persico
TOKYO-L'Iran ha "grande interesse" per la stabilità nella regione del Golfo Persico. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif.Il ministro degli Esteri iraniano ha incontrato martedì a Yokohama la controparte del Giappone, Taro Kono, cui ha dichiarato che Tehran ha un “interesse speciale” a garantire la stabilità nella regione del Golfo Persico.“Siamo preoccupati dalle tensioni nel Medio Oriente, e speriamo di contribuire all’allentamento di tali tensioni tramite i nostri sforzi diplomatici”, ha dichiarato Kono all’inizio del faccia a faccia citato dall'agenzia Nova. Zarif ha replicato sottolineando l’esigenza di condurre consultazioni bilaterali e regionali, e aggiungendo che sia il Giappone che l’Iran “hanno un interesse speciale nella sicurezza del mercato energetico, oltre che della sicurezza e stabilità del Golfo Persico”. A margine dell’incontro, Kono ha dichiarato ai giornalisti hanno concordato che i rispettivi paesi manterranno una fitta comunicazione per contribuire a ridurre le tensioni nell'Asia Occidentale. ...
Iran, visita di Zarif a Pechino: una collaborazione strategica
- Iran e la Cina hanno bisogno di unire le proprie forze per contrastare l'unilateralismo e la violazione delle leggi internazionali. La stampa iraniana ha dato grande spazio alla visita del ministro degli Esteri Iraniano Mohammad Javad Zarif a Pechino dove ha incontrato il suo collega cinese. ...
Si chiude il G7, media mondiali: Trump apre all'Iran
- "Quanto ho detto al ministro Zarif, e che ho detto al telefono anche al presidente Rouhani, è che se lui accettasse di incontrare il presidente Trump, si arriverà a un accordo. Quello che spero è che già nelle prossime settimane si arrivi a organizzare un vertice tra il presidente Rouhani e il presidente Trump". Sono le parole di Emmanuel Macron, presidente francese, al termine del G7 a Biarritz. ...
Iran, ministro Esteri Zarif arrivato a Biarritz (G7)
_ L'aereo del ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif è appena atterrato a Biarritz, dove è in corso il G7.Lo si apprende da fonti qualificate. L'iniziativa, secondo quanto si apprende, sarebbe stata presa dal presidente francese Emmanuel Macron, che proprio alla vigilia del vertice ha incontrato Zarif a Parigi. Un colloquio, quello con il ministro degli Esteri iraniano, definito "costruttivo e produttivo" dall'agenzia iraniana Irna. ...
Il G7, Francia: colloqui con ministro iraniano Zarif "costruttivi”
PARIGI-Una fonte dell'Eliseo a margine del vertice del G7 ha affermato che i colloqui tra il ministro iraniano, Mohammad Jawad Zarif e l'omologo francese, Jean-Yves Le Drain e Macron sono stati "costruttivi e produttivi".Nel comunicato diffuso ieri dall'Eliseo, Parigi si esprime decisa a proseguire i colloqui con Teheran.Il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif ha fatto un viaggio a sorpresa a Biarritz dove era in corso vertice del G7 e nel corso della sua visita di qualche ora in Francia ha visitato il presidente Emmanuel Macron ed il suo omologo francese.La visita a sorpresa di Zarif a Biarritz è avvenuto su invito omologo francese e non era stata annunciata in precedenza.Il vertice dei capi di Stato e di governo del G7 si è tenuto a Biarritz in Francia dal 24 al 26 agosto 2019. ...
Iran, Zarif:" ci fidiamo solo del nostro popolo"
PARIGI-Ieri e in vista del G7 di Biarritz, il presidente francese Emmanuel Macron e il Ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif hanno tenuto un incontro. Al centro la questione del nuclaere. Una riunione definita positiva dal ministro iraniano. “Con il presidente Macron abbiamo discusso su come gli Stati Uniti potrebbero rivedere la propria posizione e tornare a far parte dell’accordo sul nucleare. Abbiamo parlato di come l'Europa, gli altri due membri del Piano d'azione congiunto globale, oltre al resto della comunità internazionale, possono proseguire con gli impegni presi, indipendentemente dagli Stati Uniti. Certo sappiamo che Washington ha una forte impronta nell'economia globale, ma anche altri hanno un ruolo importante.” Ha detto Zarif dopo l'incontro con Macron e in una intervista rilasciata all'Euronews."Nelle relazioni internazionali vogliamo impegnarci con tutti, ma ci fidiamo solo della nostra gente, abbiamo fiducia solo del nostro popolo", ha sottolineato il capo di stato iraniano aggiungendo:"Per questo...
Zarif: Iran pronto al dialogo se lo sarà anche Arabia Saudita
TEHERAN-Se l’Arabia Saudita è pronta per il dialogo, anche l’Iran lo sarà. È quanto dichiarato dal ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, citato dall’agenzia di stampa “Irna”."Se l'Arabia Saudita è pronta per il dialogo, siamo sempre pronti per il colloquio con i nostri vicini", ha affermato Zarif. "Non abbiamo mai chiuso la porta al dialogo con i nostri vicini e non la chiuderemo mai”, ha dichiarato il responsabile della diplomazia di Teheran. Le dichiarazioni di Zarif giungono in concomitanza con la riunione dei rappresentanti militari di Stati Uniti, Francia e di altri paesi europei che si è tenuta ieri in Bahrein per discutere della crisi in corso nella regione dello Stretto di Hormuz.(Nova) ...
Rohani: "la pace con l’Iran, la madre di tutte le paci"
- “La pace con l’Iran sarà la madre di tutte le paci, mentre la guerra con l’Iran sarà la madre di tutte le guerre”, o ha dichiarato il presidente iraniano Hassan Rohani in un discorso trasmesso in diretta televisiva. ...
Iran, Zarif respinge invito di Trump alla Casa Bianca
- Il ministro degli esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha rifiutato la proposta degli Usa che lo avevano invitato in luglio alla Casa Bianca per incontrare il presidente Usa, Donald Trump, stando al New Yorker.Il giornale ha aggiunto che l'invito era stato avanzato dal senatore Rand Paul, su mandato del presidente. Zarif ha declinato la proposta sottolineando che Teheran vuole "più di una photo-opportunity". ...
Zarif agli Usa: non potete cambiare le nuove realtà mondiali
TEHERAN-Gli Usa devono smettere di isolarsi e adattarsi a nuove realtà sulla scena mondiale. Così ha detto il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zaif.Zarif ieri in un tweet dopo l'annuncio delle sanzioni da parte dell'amministrazione Usa nei suoi confronti ha scritto:" ormai il commercio e il potere globale sta spostando. Nè il terrorismo economico contro l'Iran e la Cina, nè l'uscita dal trattato INF con la Russia cambieranno questa realtà".Giovedì gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni al ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif. Washington ha preso di mira Zarif per le sue capacità di negoziazione. ...
Iran: esposto più grande tappeto al mondo
TEHERAN (Pars Today Italian) – L'Iran ha presentato il più grande tappeto tessuto a mano del mondo. Inaugurando la fiera internazionale del settore a Tabriz, nel nord-ovest del Paese, il presidente Hassan Rohani ha visionato il tappeto da record, che conta 70 diverse tinte su 600 metri quadrati di ampiezza e pesa tre tonnellate.Per completarlo, riferiscono i media locali, ci sono voluti sei anni. All'esposizione, tra le più importanti al mondo, partecipano produttori di diverse province iraniane e di altri Paesi. ...
Iran: esposto più grande tappeto al mondo
TEHERAN (Pars Today Italian) – L'Iran ha presentato il più grande tappeto tessuto a mano del mondo. Inaugurando la fiera internazionale del settore a Tabriz, nel nord-ovest del Paese, il presidente Hassan Rohani ha visionato il tappeto da record, che conta 70 diverse tinte su 600 metri quadrati di ampiezza e pesa tre tonnellate.Per completarlo, riferiscono i media locali, ci sono voluti sei anni. All'esposizione, tra le più importanti al mondo, partecipano produttori di diverse province iraniane e di altri Paesi. ...
Iran. Zarif: non scenderemo a compromessi sull'integrità territoriale con nessuno
TEHERAN (Pars Today Italian) – Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif afferma che il ministero degli Esteri non comprometterà l'integrità territoriale del paese con nessuno, anche per quanto riguarda le acque territoriali dell'Iran.Zarif ha formulato le osservazioni durante una sessione aperta del parlamento iraniano (Majlis) lunedì in merito al regime giuridico del Mar Caspio e alla quota iraniana del fondo marino e delle sue risorse. "Quando si tratta dell'integrità territoriale e delle acque dell'Iran, non scenderemo a compromessi con nessuno e non negozeremo con nessuna parte sugli onori che l'Iran ha guadagnato negli ultimi 40 anni" L'amministrazione è impegnata in questo problema e il Majlis ha l'ultima parola in merito ", ha detto Zarif ai legislatori. ...
Seduta di Vienna sul nucleare iraniano: aumentare gli sforzi
L'Iran ha definito costruttivo l'incontro straordinario tenuto oggi a Vienna tra Teheran e i firmatari del patto nucleare. L'atmosfera era costruttivo. Le discussioni sono state buone ", ha affermato il vice ministro degli Esteri iraniano, Abas Araqchi dopo essersi incontrati nella capitale austriaca con rappresentanti dei paesi membri dell'accordo nucleare, ovvero Regno Unito, Francia, Russia e Cina, più Germania. Nelle dichiarazioni offerte alla stampa, Araqchi ha sottolineato che tutti i paesi coinvolti nel Piano d'azione comune globale (JCPOA), si sono impegnati a rispettare gli obblighi assunti Firmando questo accordo. D'altro canto, il viceministro degli esteri iraniano ha insistito sul fatto che la Repubblica islamica continuerà a ridurre i suoi impegni nucleari fino a quando gli europei garantiranno gli interessi dell'Iran, dopo l'uscita unilaterale dagli Stati Uniti dall'accordo. Iran ha ripetutamente criticato l'Europa per non aver preso misure pratiche per mantenere la fattibilità del documento, limitandosi ad adottare posizioni politiche dettate dagli...
Volley/Mondiali U21: l'Iran e' campione del mondo, batte Italia in finale
Volley\ Mondiali U21: Iran e' campione: batte Italia in finale- L’Iran si è imposto per 3-2 al termine di una partita molto intensa ed equilibrata che si è decisa sul filo di lana: i giovani eroi della Persia dopo aver raccolto sette successi consecutivi (battendo il Brasile con un netto 3-0) sono riusciti a spuntarla beffando gli azzurrini: (17-25, 25-17, 25-23, 22-25, 15-12). ...
Iran, Perrone: mediazioni fallite, ma soluzione è solo diplomatica
"I tentativi di mediazione compiuti fino ad ora per ricomporre la crisi con l'Iran "non hanno sortito il risultato che si prefiggevano", ma "sicuramente questa crisi non può che essere superata attraverso tentativi diplomatici di questo tipo". Così l'ambasciatore italiano a Teheran, Giuseppe Perrone, ha commentato l'ipotesi di una mediazione di paesi come l'Iraq, il Giappone e l'Oman, parlando a margine della Conferenza degli ambasciatori alla Farnesina."E' necessario trovare la quadra, cioè la formula che permetta all'Iran di sedersi al tavolo del negoziato", ha spiegato Perrone, aggiungendo che si tratta di "un obiettivo condiviso dall'Iran e dai nostri alleati". Al tempo stesso, secondo il diplomatico italiano, occorre trovare un modo che "salvaguardi gli interessi, come la libertà di navigazione e la sicurezza in senso lato". Perrone non esclude poi l'eventualità di una ricomposizione della crisi riguardo all'accordo sul programma nucleare di Teheran, ricusato dagli Stati Uniti. "La possibilità in teoria...
Iran, missione Hormuz, Londra prende le distanze dalla politica Usa
La missione del Golfo Persico guidata dall’Europa “non farà parte della politica di massima pressione degli Stati Uniti sull’Iran perché restiamo impegnati a preservare l’accordo nucleare iraniano”.Lo ha detto al parlamento il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt. Oggi la Gran Bretagna ha annunciato una missione a guida europea per la libera navigazione dello Stretto di Hormuz, dopo il sequestro da parte dell’Iran di una petroliera battente bandiera britannica nello Stretto. In precedenza Londra aveva sequestrato la petroliera iraniana grace1 nello stretto di Gibilterra. ...
Calcio\ Iran, Stramaccioni: Esteghlal uno dei club piu' importanti d’Asia
- Andrea Stramaccioni ha scelto l’Iran. Ha deciso di cominciare una nuova avventura all’Esteghlal, ambizioni e voglia di fare. “Ho ricevuto il loro interesse fin da inizio di aprile, inizialmente era una curva professionale che non ero sicuro di intraprendere, poi giorno dopo giorno grazie anche a testimonianze importanti come quella di Julio Velasco che è stato tre anni in Iran e dell’Ambasciatore italiano a Tehran ho potuto meglio apprezzare e capire questa realtà a me sconosciuta”, dice l’ex allenatore dell’Inter a Tuttomercatoweb. Poteva anche andare in Turchia.“Inutile parlare di ciò che poteva essere, avevo anche altre offerte fuori Italia ma la mia decisione è stata questa e ne sono contento”. Con lei, nel suo staff ci sarà Sebastian Leto.“Ho avuto Sebastian per due stagioni al Panathinaikos, lui era già un leader e un aiuto in campo per l’allenatore, siamo sempre rimasti in contatto ela scorsa stagione ha smesso di giocare. Sapevo avesse...
Teheran: le sanzioni Usa un boomerang contro il dollar
L'Iran troverà soluzioni alternative per proseguire le forniture del suo petrolio nel mercato mondiale, gli Stati Uniti fanno troppo affidamento al potere del dollaro. Questa dichiarazione è stata data dal ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif in un'intervista concessa oggi alla Cnn. Al capo della diplomazia iraniana è stato chiesto cosa avrebbe fatto Teheran, in considerazione del fatto che gli Stati Uniti, mediante le sanzioni, sono in grado di azzerare le esportazioni del petrolio iraniano. "Suscita rammarico per l'Iran e la comunità internazionale come gli Stati Uniti possano esortare i principali attori globali a giocare con le regole americane contro il diritto internazionale e a scapito dei propri interessi", ha osservato Zarif. "Continueremo a vendere il nostro petrolio, i volumi di produzione sono diminuiti, ma troveremo dei modi per normalizzare la situazione: come vedete da noi il mercato valutario si è stabilizzato dopo un anno di fluttuazioni, la situazione sta...
Teheran: le sanzioni Usa un boomerang contro il dollar
L'Iran troverà soluzioni alternative per proseguire le forniture del suo petrolio nel mercato mondiale, gli Stati Uniti fanno troppo affidamento al potere del dollaro. Questa dichiarazione è stata data dal ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif in un'intervista concessa oggi alla Cnn. Al capo della diplomazia iraniana è stato chiesto cosa avrebbe fatto Teheran, in considerazione del fatto che gli Stati Uniti, mediante le sanzioni, sono in grado di azzerare le esportazioni del petrolio iraniano. "Suscita rammarico per l'Iran e la comunità internazionale come gli Stati Uniti possano esortare i principali attori globali a giocare con le regole americane contro il diritto internazionale e a scapito dei propri interessi", ha osservato Zarif. "Continueremo a vendere il nostro petrolio, i volumi di produzione sono diminuiti, ma troveremo dei modi per normalizzare la situazione: come vedete da noi il mercato valutario si è stabilizzato dopo un anno di fluttuazioni, la situazione sta...
Iran, petroliera Gb a Bandar Abbas
La petroliera britannica Stena Impero, fermata ieri dai Guardiani della rivoluzione islamica, è arrivata nel porto di Bandar Abbas, nella provincia iraniana di Hormozgan. Lo ha annunciato il direttore generale dell'autorità portuale Allahmorad Afifipour precisando che il cargo è stato fermato "per essersi scontrato con un peschereccio e per non aver risposto alla richiesta di spiegazioni". ...
Iran, ad agosto regalati un viaggio!
- Se oggi un occidentale decidesse di andare in Iran avendo una conoscenza del Paese basata esclusivamente sull’immagine che di esso i media hanno dipinto per 40 anni, la sensazione che avrebbe giunto a destinazione sarebbe sorprendente.Se immaginiamo di trovare repressione, diritti umani violati, donne ridotte in schiavitù e bombe atomiche ad ogni angolo di strada, rimaniamo assai delusi. Per questi motivi crediamo fermamente che l’unico modo per conoscere veramente l’Iran sia proprio visitarlo. Per tutti coloro che vogliono andare oltre la propaganda, proponiamo un incantevole viaggio alla scoperta dell’antica Persia. ...
Zarif: la porta del negoziato è "aperta" se Trump rimuove le sue sanzioni
Zarif crede che Trump abbia intorno a sé diverse persone in cerca del conflitto tra Teheran e Washington.Il Ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha dichiarato, ieri, in un'intervista con la NBC che l'Iran non vuole una guerra con gli Stati Uniti, precisando che il presidente Donald Trump deve togliere le sanzioni economiche dure contro Teheran per aprire la strada al dialogo."Una volta che tali sanzioni vengono sollevate, poi (...) il margine di negoziazione è completamente aperto", ha spiegato Zarif durante la sua visita a New York per partecipare a una conferenza sullo sviluppo sostenibile, e ha aggiunto che è stata Washington a infliggere un duro colpo alla diplomazia ritirandosi dallo storico accordo nucleare del 2015 unilateralmente."Sono gli Stati Uniti ad aver abbandonare il tavolo dei negoziati e il loro ritorno sarà sempre il benvenuto", ha precisato Zarif, affermando che nessuno dei due governi sta cercando un conflitto armato."Non...
Pagina 1 di 3