Iran, preservare Jcpoa per evitare nuove polemiche

 Dopo il ritiro di Washington le altre potenze parte dell'accordo hanno deciso di proseguire la collaborazione con Teheran e da mesi stanno lavorando alla creazione di meccanismi economici in grado di aggirare le sanzioni statunitensi.

L'Unione europea sta studiando un nuovo meccanismo di pagamento per consentire ai paesi di negoziare con l'Iran evitando le sanzioni statunitensi e Russia e Cina potrebbero avviare procedure analoghe. Chiamato "veicolo speciale" (Spv), questo meccanismo mirerebbe ad "assistere e rassicurare gli operatori economici che perseguono affari legittimi con l'Iran. Gli stati membri dell'Ue istituiranno un'entità legale per facilitare transazioni finanziarie legittime con l'Iran e ciò consentirà alle società europee di continuare a commerciare con l'Iran in conformità con la legge dell'Unione europea. 

 

 Dopo il ritiro di Washington le altre potenze parte dell'accordo hanno deciso di proseguire la collaborazione con Teheran e da mesi stanno lavorando alla creazione di meccanismi economici in grado di aggirare le sanzioni statunitensi.

L'Unione europea sta studiando un nuovo meccanismo di pagamento per consentire ai paesi di negoziare con l'Iran evitando le sanzioni statunitensi e Russia e Cina potrebbero avviare procedure analoghe. Chiamato "veicolo speciale" (Spv), questo meccanismo mirerebbe ad "assistere e rassicurare gli operatori economici che perseguono affari legittimi con l'Iran. Gli stati membri dell'Ue istituiranno un'entità legale per facilitare transazioni finanziarie legittime con l'Iran e ciò consentirà alle società europee di continuare a commerciare con l'Iran in conformità con la legge dell'Unione europea.