Villaggi iraniani generano energia solare

TEHERAN-Più di duecento villaggi in Iran generano energia solare per soddisfare le loro necessità di potenza e il numero dovrebbe superare 300 entro la fine dell’anno iraniano (metà marzo 2019).
Un interessante aspetto di questi 217 villaggi è che i residenti non solo non pagano nulla al governo per la loro elettricità, ma anche vendono elettricità al Ministero dell’Energia.
Alcuni di questi villaggi tra cui Sichanlou nella provincia di Qazvin sono stati dotati di questa tecnologia da dieci anni fa. Sichanlou è stato nominato come il villaggio più favorevole all’ambiente dell’Iran. Il governo sta ora lavorando ad un piano per regolarizzare l’acquisto di elettricità da questi villaggi. I villaggi sono stati dotati di energia solare per collegarli al sistema elettrico nazionale a causa di esigenze finanziarie.
La maggior parte di questi villaggi sono lontani dall’hub provinciale centrale generando elettricità. Così, la loro inclusione nella rete del hub era troppo costosa. In alcuni casi i costi di tali connessioni sono di 5 a 9 volte superiori rispetto all’installazione di sistemi di energia solare.