Iran: pronto a sostenere imprese straniere interessate a rinnovabili

TEHERAN-L’Iran sosterrà le imprese straniere che desiderano investire nel settore delle energie rinnovabili. Lo ha dichiarato il ministro dell’Energia iraniano, Reza Ardakanian, citato dall’agenzia di stampa iraniana “Irna”.
Il ministro iraniano per l'energia ha ribadito che l’Iran vanta il potenziale, sia tecnico che amministrativo, per sviluppare il settore. "Il governo sta cercando di studiare strategie per proteggere gli imprenditori interessati ad investire nel settore dalle fluttuazioni dei tassi di cambio”, ha aggiunto Ardakakian. Il paese soddisfa oltre l'80 per cento della sua domanda di energia elettrica da centrali termiche alimentate a combustibili fossili. Della capacità produttiva totale di 80.000 megawatt, solo una piccola quantità, circa 670 megawatt, è generata da energie rinnovabili.
In base ai dati sul settore energetico dell'Iran diffusi dall'"Irna" il 42 per cento delle energie rinnovabili del paese proviene da energia solare, il 41 per cento da parchi eolici, il 13 per cento da impianti idroelettrici, il 2 per cento da recupero di calore e il 2 per cento da biomassa.(Agenzia Nova)