In Iran cresce il turismo estero nonostante sanzioni Usa

TEHERAN (Pars Today Italian) - Nonostante le sanzioni Usa, il turismo straniero in Iran è in crescita.
A confermarlo Veli Teymouri, il viceresponsabile dell’ente di Teheran per la promozione del Turismo e dell’Eredità Culturale (Ichto), riferendo all’agenzia ufficiale Irna che nell’ultimo anno oltre 7 milioni di persone hanno visitato il Paese dall’estero. Secondo il funzionario, la svalutazione del rial ha contribuito a rendere più attrattivi i pacchetti turistici venduti all’estero, insieme agli eventi organizzati dopo la scelta dell’Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) di Tabriz come capitale del turismo musulmano in Iran per il 2018.Secondo Teheran, nell’anno precedente del calendario iraniano i turisti stranieri erano stati 5,1 milioni.