Petrolio, Opec: impossibile escludere Iran dal mercato

- E' impossibile escludere il petrolio dell’Iran dal mercato.Lo ha dichiarato il segretario generale dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec), Mohammed Barkindo,  alla 24ma Esposizione internazionale del petrolio e del gas in corso a Tehran. Barkindo ha inoltre sottolineato le sfide che deve affrontare l’Iran dopo che Washington ha irrigidito le sue sanzioni petrolifere contro il paese, affermando che l'Iran potrà superare con successo questa situazione grazie all’esperienza acquisita in passato. Scaduto il sistema di deroghe alle sanzioni iraniane concesso dagli Stati Uniti a otto paesi grandi importatori di greggio dall’Iran: Cina, India, Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Turchia, Italia e Grecia. In una dichiarazione rilasciata il 22 aprile, la Casa Bianca ha riferito che la decisione mira a “ridurre a zero” le esportazioni iraniane. Gli Stati Uniti hanno anche assicurato che le quote petrolifere dell’Iran verranno rimpiazzate da Arabia Saudita ed Emirati al fine di garantire la stabilità dell’offerta