Zarif arrivato a Mosca:"Iran non uscirà dall'accordo nucleare

TEHERAN-L'Iran non abbandonerà l'accordo firmato nel 2015. Così il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif al suo arrivo a Mosca.
"Tutte le contromisure da adottare che saranno annunciate mercoledì sono decisamente nel quadro dell'accordo nucleare del 2015 e Teheran non abbandonerà questo patto internazionale", ha detto il capo della diplomazia iraniano.
Secondo alcune fonti oggi mercoledì sarebbero annunciate delle contromisure da adottare dal Paese in reazione al ritiro Usa dall'accordo del 2015.
Parlando martedì sera ai giornalisti Zarif ha detto:" lo scorso anno anche se Washington non ha rispettato gli impegni presi nell'ambito dell'accordo nucleare con Teheran, l'Iran ha invece mantenuto un atteggiamento pieno di "pazienza e tolleranza strategica".
"Purtroppo l'Unione Europea e altri membri della comunità internazionale non sono riusciti a resistere alle pressioni degli Stati Uniti al riguardo", ha concluso l'alto funzionario iraiano.
Oggi il ministro iraniano terrà incontro con il suo omologo russo Sergej Lavrov, a Mosca. Durante l'incontro, i due capi della diplomazia discuteranno di questioni bilaterali e regionali, tra cui la Siria.