Iran, missione Hormuz, Londra prende le distanze dalla politica Usa

La missione del Golfo Persico guidata dall’Europa “non farà parte della politica di massima pressione degli Stati Uniti sull’Iran perché restiamo impegnati a preservare l’accordo nucleare iraniano”.
Lo ha detto al parlamento il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt. Oggi la Gran Bretagna ha annunciato una missione a guida europea per la libera navigazione dello Stretto di Hormuz, dopo il sequestro da parte dell’Iran di una petroliera battente bandiera britannica nello Stretto. In precedenza Londra aveva sequestrato la petroliera iraniana grace1 nello stretto di Gibilterra.