Iran: Zarif, Usa rispettino accordo nucleare per poter negoziare con noi

TEHERAN (Pars Today Italian) – Gli Stati Uniti devono ripristinare l'accordo per limitare il programma nucleare iraniano e porre fine al "terrorismo economico" contro Teheran se vogliono sedersi al tavolo dei negoziati.
Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, parlando con i giornalisti durante una visita di lavoro in Malesia. “Gli Stati Uniti sono impegnati in una guerra economica contro il popolo iraniano e non sarà possibile per noi trattare se non fermeranno il loro terrorismo economico", ha detto il capo della diplomazia di Teheran. “Con gli Stati Uniti avevamo raggiunto un accordo che va rispettato prima di poter sperare in ulteriori discussioni”, ha affermato Zarif, riferendosi all'accordo internazionale raggiunto nel 2015. Le tensioni tra gli Stati Uniti e l'Iran sono aumentate dopo il ritiro di Washington dal patto nel 2018 e la reintroduzione di pesanti sanzioni economiche. In occasione del vertice del G7 in Francia, il presidente Usa, Donald Trump, ha aperto alla possibilità di un incontro con l’omologo iraniano, Hassan Rohani. Quest'ultimo ha risposto che prima di negoziare, Washington deve revocare tutte le sanzioni: un concetto ribadito oggi dal ministro degli Esteri Zarif.