Rohani a Macron: insensato dialogare con gli Usa sotto embargo

TEHRAN (Pars Today Italian) - Mercoledi' notte il presidente iraniano Hassan Rohani ha sentito al telefono il suo pari francese, Emmanuel Macron, alla quale ha denunciato il ritiro degli Stati Uniti dal BARJAM (JCPOA) come un accordo multilaterale internazionale, affermando che il governo iraniano, Majlis e la gente sostengono che i colloqui con gli Stati Uniti sono privi di significato fintanto che le sanzioni unilaterali sono in vigore.

Secondo l'ufficio di stampa presidenziale, Rohani in questo colloquio ha affermato che "siamo pronti a tornare al Barjam a patto che gli accordi con l'UE saranno finalizzati e le sanzioni saranno revocate e poi sara' possibile un incontro con il Gruppo 5 + 1".

Il presidente della Repubblica islamica, ringraziamdo gli sforzi del Presidente francese, ha tenuto a precisare che l'ultimo passo del disipegno iraniano, ridurre i suoi impegni nucleari, e' stato compiuto come gli altri due precedenti sotto la sorveglianza dell'AIEA, aggiungendo poi che il terzo passo dell'Iran è ormai reversibile.