Iran: l'Ue legalmente non consentita di ritirarsi da accordo nucleare

TEHERAN-I firmatari dell'accordo sul nucleare del 2015 non sono legalmente in grado di ritirarsi dall'intesa. A dirlo è stato il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif citato dalla PressTV.
Zarif parlando domenica durante una sessione plenaria del Parlamento iraniano, ha detto che le tre parti europee dell'accordo nucleare, ufficialmente noto come Piano d'azione congiunto globale (JCPOA), non hanno adempiuto ai loro obblighi ai sensi del patto e addirittura l'hanno violato in alcuni casi.
Zarif ha sottolineato che il JCPOA è un accordo internazionale ratificato anche dalle Nazioni Unite e che ha un quadro bene preciso aggiungendo:"oltre agli Stati Uniti che ritirandosi dall'accordo l'hanno palesemente violato , anche gli europei in alcuni casi hanno adottato lo stesso atteggiamento".