Iran: paesi non allineati possono contrastare Usa su sistema monetario globale

BAKU-Il movimento dei paesi non allineati può giocare un ruolo fondamentale nel contrasto all'influenza negativa e illegittima esercitata dagli Stati Uniti sul sistema monetario internazionale.

“Il dominio del sistema monetario internazionale ha portato gli Stati Uniti a sfruttare il dollaro per fare pressione sugli stati indipendenti, imporre sanzioni unilaterali e impedire l'accesso al sistema monetario internazionale.", ha detto il capo di stato iraniano al 18mo vertice dei capi di Stato e di governo del Movimento dei paesi non allineati (Nam) a Baku.
Rohani ha inoltre reso noto che tali azioni ostili degli Usa violano la "libertà e i diritti legittimi delle nazioni indipendenti" sottolineando che i paesi del NAM possono adottare misure importanti per neutralizzare l'impatto negativo di tali azioni.
Il 18mo vertice dei capi di Stato e di governo del Movimento dei paesi non allineati (Nam) si è svolto il 25 e 26 ottobre a Baku.