Iran e Italia, cooperazione sviluppo urbano

Il 23 ottobre l’ambasciatore italiano in Iran, Giuseppe Perrone, ha incontrato e tenuto colloqui con il sindaco di Mashhad, Mohammad Reza Kalaei. Durante l’incontro, l’inviato italiano ha espresso la disponibilità del suo Paese a partecipare ai progetti di sviluppo urbano nella città nord-orientale dell’Iran.
Perrone ha anche proposto una cooperazione nella costruzione del Mashhad Airport City, sperando che possano svolgere un ruolo importante nel progetto nonostante le sanzioni statunitensi. Notando che Mashhad è un centro culturale, religioso ed economico, il funzionario italiano ha sottolineato la necessità di promuovere la collaborazione tra i due Paesi.
Kalaei, da parte sua, ha fortemente criticato le sanzioni statunitensi, affermando che i comuni, in quanto istituti non governativi, possono svolgere un ruolo importante nella diplomazia. Il sindaco ha espresso gratitudine all’inviato italiano per la sua offerta, affermando che Mashhad è un luogo adatto per gli investimenti.