Iran da vedere: museo degli specchi e dell’illuminazione di Yazd

Yazd- Il museo degli specchi e dell’illuminazione si trova nella città di Yazd (regione omonima) e la sua ...
costruzione risale all’anno 1320 dell’Egira solare con destinazione d’uso di ostello privato; nell’anno 1377 (Egira solare) è stato adibito a museo.
L’edificio storico del museo (palazzo degli specchi), situato in un grande giardino con un’ampia piscina al centro, presenta uno stile che è una sintesi dell’architettura tradizionale e europea.
Questo museo possiede numerose stanze: lo shāhneshin e la khowzkhāne con una vasca in pietra al centro. In tutte le stanze risaltano notevoli decorazioni in stucco e dipinti sulle pareti e sul soffitto e in alcune parti le tessere di mosaico a specchio.
Le finestre sono reticolate con i vetri policromi e le porte in legno. In questo museo è esposta una collezione di manoscritti antichi, di libri, monete, di armi e alcuni oggetti in bronzo provenienti dal Lorestan.
I vari tipi di specchi, le lampade a olio, quelle da montare, a sospensione, da terra e a mano, i vari tipi di candelabri, da montare e a mano, i bruciatori a nafta, a gas ed elettrici e i fiammiferi sono altri manufatti qui esposti. Gli oggetti più antichi sono delle lampade a olio appartenenti all’epoca sasanide.